17 settembre 2019

Sport

Chiudi

26.02.2019

Chievo, la rabbia nel silenzio La Var fa a pezzi i gialloblù

Tutta la perplessità di Mimmo Di Carlo FOTOEXPRESSLuca CampedelliIvan Radovanovic intercetta di mano la palla in area FOTO UDALI
Tutta la perplessità di Mimmo Di Carlo FOTOEXPRESSLuca CampedelliIvan Radovanovic intercetta di mano la palla in area FOTO UDALI

Di rabbia e di lotta. Poi alla fine, tutto si bilancia. Chi lo dice? La Var? Domandatelo al Chievo. Probabilmente in via Galvani avranno qualcosa da ridire. Anzi, molto di più. Prima dell’avvento della Var si parlava al ritmo della moviola. E di altre sofisticatezze da area di rigore e dintorni. Parole, urla, discussioni. La Var non le ha eliminate. E quelli del Chievo, viaggiano ultimi in classifica, con una montagna da scalare, la dignità come bastone al quale appoggiarsi, ma pure tanta rabbia che arriva dal passato. Anche più recente. Visto che non c’è più Var che tenga. Domenica, per esempio, è sfuggito ai più un episodio di non poco conto in area veronese. Un “mani“ dell’ex Ivan Radovanovic. Abbastanza chiaro nelle immagini al ralenty. Ma sfuggito nel real time. Anche all’occhio di chi, in area, ha visto fuggire via il pallone. Non per questo, meno importante nell’economia di una stagione difficile e frustrante per i gialloblù. Gli episodi incriminati ormai diventano triste elenco. Tra Var e situazioni per certi versi eclatanti, riviste a realtà rallentata. Ne esce una sorta di report. Ecco le “sviste“ tecnologiche e non che hanno accompagnato fin qui il cammino del Chievo. “Mangiando“ punti e sgonfiando, per certi versi, rabbia ed entusiasmo nella corsa salvezza. SECONDA GIORNATA. Subito un episodio che lascia perplessi. Fiorentina – Chievo: nel gol dell’1-0 Milenkovic anticipa Giaccherini e segna: dopo la verifica al VAR l'arbitro decide che non c'è fallo di Milenkovic su Giaccherini. Non dato il secondo giallo a Fernandes (risultato sul 3-0). DODICESIMA GIORNATA. Chievo – Bologna: convalidata la prima rete del Bologna. Santander considerato in posizione di gioco regolare in quanto ininfluente nella giocata di Bani. QUINDICESIMA GIORNATA. Parma – Chievo: secondo giallo dato a Depaoli in maniera esagerata vista l'entità dell'intervento. DICIANNOVESIMA GIORNATA. Chievo – Frosinone: gol annullato a Pellissier dal VAR su calcio d'angolo per la posizione di Radovanovic che viene considerata attiva. VENTUNESIMA GIORNATA. Chievo – Fiorentina: rete annullata a Giaccherini dal VAR perche Pellissier tocca con la punta della scarpa la riga dell'area di rigore prima del tocco del difensore su passaggio di Lafont. Rigore non assegnato a Pellissier per fallo di Pezzella, che andava anche espulso in quanto chiara occasione da rete. Rigore parato da Lafont a Pellissier: il portiere si muove prima del calcio, area intasata di giocatori della Fiorentina. VENTIDUESIMA GIORNATA. Empoli – Chievo: recupero del primo tempo eccessivamente allungato e rete di Caputo che dimezza le distanze con il Chievo che era riuscito a portarsi sul doppio vantaggio. Il recupero appare “gonfiato“ rispetto a quanto aveva prodotto la prima frazione di gioco. VENTIQUATTRESIMA GIORNATA. Udinese – Chievo: rigore concesso all'Udinese dal VAR dopo che l'arbitro in campo più volte aveva fatto segno di non aver considerato fallo l'intervento di Djordjevic VENTICINQUESIMA GIORNATA. Genoa – Chievo: rigore non assegnato al Chievo nonostante un evidente tocco di braccio di Radovanovic sugli sviluppi di un angolo. •

Simone Antolini
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Serie A

CLASSIFICHE
RISULTATI
Inter
9
Bologna
7
Juventus
7
Napoli
6
Atalanta
6
Torino
6
Milan
6
Roma
5
Lazio
4
Genoa
4
Hellas Verona
4
Sassuolo
3
Cagliari
3
Brescia
3
Parma
3
Spal
3
Udinese
3
Lecce
3
Fiorentina
1
Sampdoria
0
Brescia - Bologna
3-4
Fiorentina - Juventus
0-0
Genoa - Atalanta
1-2
Hellas Verona - Milan
0-1
Inter - Udinese
1-0
Napoli - Sampdoria
2-0
Parma - Cagliari
1-3
Roma - Sassuolo
4-2
Spal - Lazio
2-1
Torino - Lecce
1-2