09 luglio 2020

Sport

Chiudi

06.06.2019

Campedelli, arriva l’ora della scelta Il Chievo scioglie il primo... nodo

Vincenzo Italiano, allenatore del TrapaniPasquale Marino ha portato lo Spezia ai play off di BMichele Marcolini, ultima stagione all’AlbinoleffeLuca Campedelli cerca il suo nuovo allenatore FOTOEXPRESS
Vincenzo Italiano, allenatore del TrapaniPasquale Marino ha portato lo Spezia ai play off di BMichele Marcolini, ultima stagione all’AlbinoleffeLuca Campedelli cerca il suo nuovo allenatore FOTOEXPRESS

Non subito ma a breve. Magari già nel week end. O al massimo nei primi giorni della prossima settimana. Luca Campedelli sta sciogliendo il primo nodo tecnico della stagione. L’uomo chiamato a sostituire Mimmo Di Carlo è... Per il momento ci sono solo i puntini di sospensione. Il grande favorito resta Michele Marcolini. L’ex gialloblù ha chiuso brillantemente la sua avventura all’Albinoleffe, consegnando ai bergamaschi una salvezza tutt’altro che scontata. Su di lui si muove da tempo il Sudtirol. Ma il Chievo è richiamo forte, fortissimo. Campedelli conosce bene l’uomo Marcolini. E Michele, dal canto suo, conosce l’anima del club della Diga. Per lui sarebbe ritorno gradito. CASTING. Tuttavia, Campedelli e Pellissier vivono ancora la fase di scrematura. Tanti gli allenatori visionati. E il casting dura da tempo. In casa Chievo c’è la consapevolezza che oggi più che mai dovrà essere fatta la scelta migliore per garantire al club di vivere nel miglior modo possibile il passaggio dalla A alla cadetteria. E la conseguente ripartenza. E Campedelli non ha ancora deciso. Rivedrà sicuramente Vincenzo Italiano, in finale play off, nel torneo di C, con il suo Trapani. L’ex centrocampista di Hellas e Chievo, infatti, è finito da tempo nel mirino del club della Diga. Lui come tanti altri. Italiano, in Sicilia si è reso protagonista di una stagione a dir poco straordinaria. Ed è finito nel mirino di tanti addetti ai lavori. ESPERIENZA. E poi c’è anche Pasquale Marino, tecnico di esperienza. Ultima stagione allo Spezia. Identikit giusto per chi vuole puntare al ritorno immediato in serie A. Marino ha portato i liguri al sesto posto in classifica nel torneo di serie B. Ed è uscito poi al primo turno play off, battuto in casa dal Cittadella. Per il tecnico originario di Marsala parla il suo curriculum. Otto stagioni di serie cadetta divise tra Spezia, Brescia, Frosinone, Pescara, Vicenza, Arezzo e Catania. Con gli etnei ha conquistato la promozione in serie A nel torneo 2005-2006. RAMPA DI LANCIO. Restano da seguire altri due profili. Allenatori in emersione, finiti, pure lui, sul taccuino del presidente del Chievo che ha avuto modo di vedere dal vivo come giocano le squadre di Alessio Dionisi e Arnaldo Franzini, rispettivamente tecnici di Imolese e Piacenza. Dionisi è tra gli allenatori di C più gettonati. Ha una clausola rescissoria di 150mila euro ma ha da poco prolungato con la società imolese per le prossime tre stagioni. Può rappresentare una scommesa. Magari non immediata. Arnaldo Franzini, invece, ha fatto grande la Piacenza del calcio. Portando tra i professionisti proprio le due anime calcistiche del comune emiliano. Prima la Pro e poi la storica Piacenza, club quest’ultimo con il quale ha conquistato la finale play off di serie C, dove affronterà proprio il Trapani di Vincenzo Italiano. Due tecnici da Chievo sui quali vigilerà ancora una volta il presidente Campedelli. VENTURATO. Pare sfumare, invece, l’ipotesi che porta a Roberto Venturato. Il tecnico del Cittadella dei miracoli piace anche al Chievo, ma la sua permanenza in granata, anche per la prossima stagione, sembra essere scontata. Dopo la delusione patita nella finale contro il Verona, Venturato è stato indicato da subito (insieme al direttore generale Marchetti) come l’uomo dal quale ripartire subito. Difficile, dunque, pensare ad un addio dopo la delusione patita al Bentegodi lo scorso 2 giugno. Il Chievo sceglierà altrove. Magari anche prima del previsto. •

Simone Antolini
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Serie A

CLASSIFICHE
RISULTATI
Juventus
72
Lazio
68
Inter
64
Atalanta
60
Roma
48
Napoli
45
Milan
43
Hellas Verona
42
Cagliari
39
Parma
39
Bologna
38
Sassuolo
37
Fiorentina
31
Udinese
31
Torino
31
Sampdoria
29
Genoa
26
Lecce
25
Spal
19
Brescia
18
Atalanta - Lazio
Bologna - Juventus
Fiorentina - Brescia
1-1
Genoa - Parma
Hellas Verona - Napoli
Inter - Sassuolo
Lecce - Milan
1-4
Roma - Sampdoria
Spal - Cagliari
Torino - Udinese