26 maggio 2020

Sport

Chiudi

26.07.2019

C’è Verre per Ivan, la mediana col jolly

Salvatore Bocchetti, contratto fino al 2021 con l’Hellas
Salvatore Bocchetti, contratto fino al 2021 con l’Hellas

L’evoluzione della specie. Ambidestro, pensieri rapidi, visione oniriche. Valerio Verre porterà qualità alla mediana dell’Hellas di Ivan Juric. Giocatore che abbina corsa a talento. Il direttore sportivo Tony D’Amico lavorava da tempo sul prestito dalla Sampdoria. Operazione non facile, tanta pazienza e la capacità, da parte di D’Amico di aspettare il momento giusto per entrare in azione. Romano, classe ’94, le giovanili proprio con i giallorossi, poi i primi viaggi da professionista. Verre entra nella trattativa che porta Mattia Destro dal Genoa alla Roma e finisce in compartecipazione al Grifone. Corre l’estate del 2012, Verre non è riuscito (a 18 anni) ad esordire in serie A con la maglia della “magica“, passa in prestito al Siena. Otto presenze nella massima serie, più due (e una rete) in Coppa Italia. Poi tanta gavetta in serie B. Un viaggio lungo ma essenziale. Utile per la crescita personale di Verre che si riscopre giocatore capace di giostrare in diverse posizioni della mediana. Fa in trequartista, arretra anche in mediana con compiti da regista. Trova spazio pure da mezz’ala sinistra. Giocatore capace di disimpegnarsi nelle due fase. Abile in ripartenza. Uno così lo metti dovunque. Gioca a Palermo, nei cadetti, poi trova la sua miglior stagione (38 presenze e cinque reti), sempre in B, a Perugia. Piazza che evidentemente lo ispira in maniera particolare, visto che più avanti, nella sua carriera, tornerà in Umbria per esplodere definitivamente. Vive da protagonista un biennio a Pescara. Con gli abruzzesi conquista anche la promozione in serie A. Sono 28 le presenze raccolte in massima serie, stavolta senza trovare, però, la via del gol. E siamo alla stagione 2017-2018. Nel destino di Verre c’è la Sampdoria, una vetrina di primissimo livello, la possibilità di confermarsi giocatore degno di attenzione. In tutto diciotto presenze. Ed un viaggio all’indietro che proprio nella “sua“ Perugia. Il modo giusto per ritrovare ispirazione e la forza di tornare in emersione da protagonista. In serie B, con i biancorossi, raccoglie 36 presenze e dodici reti. Giocatore completo, Verre. Maturo al punto giusto per ritornare, a 25 anni, a calcare i terreni della serie A. Ieri, intanto, è arrivata un’altra conferma che si attendeva ormai da qualche giorno. Il Verona ha acquisito a titolo definitivo, le prestazioni sportive di Salvatore Bocchetti. Il difensore, classe 1986, ha firmato un contratto fino al 30 giugno 2021. Dopo una lunga esperienza nel massimo campionato russo con la maglia dello Spartak Mosca a partire dal 2013, inframezzata da una breve parentesi al Milan nel 2015, Salvatore Bocchetti torna così in Italia, dopo dieci anni trascorsi in terra russa. •

Simone Antolini
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Serie A

CLASSIFICHE
RISULTATI
Juventus
63
Lazio
62
Inter
54
Atalanta
48
Roma
45
Napoli
39
Milan
36
Hellas Verona
35
Parma
35
Bologna
34
Sassuolo
32
Cagliari
32
Fiorentina
30
Udinese
28
Torino
27
Sampdoria
26
Genoa
25
Lecce
25
Spal
18
Brescia
16
Cagliari - Roma
3-4
Juventus - Inter
2-0
Lazio - Bologna
2-0
Lecce - Atalanta
2-7
Milan - Genoa
1-2
Napoli - Torino
2-1
Parma - Spal
0-1
Sampdoria - Hellas Verona
2-1
Sassuolo - Brescia
3-0
Udinese - Fiorentina
0-0