Prima calciatore, poi vice allenatore, quindi dirigente: i trent’anni di Giovanni Sartori al Chievo Sartori vota Aglietti: «Bravo come giocatore, bravo come tecnico»
Prima calciatore, poi vice allenatore, quindi dirigente: i trent’anni di Giovanni Sartori al Chievo Sartori vota Aglietti: «Bravo come giocatore, bravo come tecnico»