22 settembre 2019

Sport

Chiudi

29.07.2019

«Si cambia passo Calzedonia ripartirà forte»

Stefano Magrini parla ai tifosi gialloblù dal Bluvolley Sporting Club
Stefano Magrini parla ai tifosi gialloblù dal Bluvolley Sporting Club

Il caldo torrido non ha impedito a quasi duecento tifosi di prendere parte all’incontro del «Ricominciamo Fan Party» che si è svolto al Bluvolley Sporting Club. «È la prima volta che diamo vita ad un appuntamento di questo genere», ha esordito il presidente Stefano Magrini. «Era importante e doveroso farlo per spiegare ai tifosi cosa vogliamo fare per rilanciare la nostra società dopo cinque anni. Abbiamo chiuso un’annata che ci ha riservato alcune soprese, come l’arrivo di un campione come Kaziyski e ora possiamo coltivare il sogno di riportalo a Verona. In ogni caso aver mantenuto una squadra con una struttura era la cosa più importante, l’arrivo poi di Stoytchev ha rappresentato un altro motivo di grande orgoglio». Nell’occasione Magrini ha annunciato una novità legata ai tifosi, soddisfando quella che era stata proprio una loro richiesta: dalla prossima stagione i fan de la Maraia gialloblù siederanno in curva Sud e non più in Nord. «Ci siamo trovati col direttivo de la Maraia concordando sulla volontà di dare nuova linfa alla tifoseria in maniera che anche in trasferta facciano sentire il loro calore come se giocassimo in casa». Il vicepresidente Andrea Corsini ha aggiunto che la rosa è praticamente al completo (manca solo il secondo libero che sarà scelto dal settore giovanile): «Ricominciamo è lo slogan della campagna abbonamenti perché vogliamo effettivamente ripartire con una marcia in più grazie ad un progetto importante, con una coach di rilievo internazionale che saprà valorizzare al meglio i nostri giocatori». L’altro socio, Gianmaria Villa, ha aggiunto: «Siamo fiduciosi che le nostre siano state le scelte giuste, ecco perché puntiamo ad obbiettivi ambiziosi». Luca Bazzoni si è poi soffermato sulla prossima stagione, che «sarà una delle più difficili ma anche tra le più stimolanti. Ripartiamo da una squadra rinnovata ma che poggia su solide basi, un gruppo importante col giusto mix tra esperienza e gioventù». Bruno Bagnoli, nuovo responsabile tecnico del settore giovanile, ha rimarcato l’importanza di lavorare «con le società del territorio con cui vogliamo instaurare un rapporto solido. Vogliamo vedere tanti giovani alle partite ma anche durante gli allenamenti poiché rappresentano un momento di crescita». A nome dei tifosi Clara Colombo ha spiegato che per «avvicinare più fans possibili abbiamo pensato come Maraia ad un incentivo, ovvero ad una riduzione del prezzo intero dell’abbonamento. Siamo felici sia stata accolta la nostra richiesta di spostarci in curva sud dove vi aspettiamo tutti numerosi. Confesso che non stiamo più nella pelle in attesa di questo nuovo inizio di stagione. Disporremo oltretutto delle nuove magliette che invitiamo tutti ad indossare in maniera da creare una macchia di colore che ci contraddistingua in tutti i palazzetti». Per quanto riguarda il direttivo de la Maraia nuovo presidente è Gabriele Sorgato, vice Clara Colombo, tesoriere Sandra Stopato, addetto alla comunicazione Luca Mini, organizzazione trasferte Michele Scandola, responsabile coreografie Giulia Dal Maso. Info da Sandra Stopato (335.1974914 o maraiagialloblu.mgb@gmail.com.) •

Marco Ballini
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Serie A

CLASSIFICHE
RISULTATI
Inter
12
Juventus
10
Bologna
7
Napoli
6
Cagliari
6
Atalanta
6
Torino
6
Brescia
6
Milan
6
Roma
5
Lazio
4
Hellas Verona
4
Genoa
4
Sassuolo
3
Parma
3
Spal
3
Udinese
3
Lecce
3
Fiorentina
1
Sampdoria
0
Atalanta - Fiorentina
Bologna - Roma
Cagliari - Genoa
3-1
Juventus - Hellas Verona
2-1
Lazio - Parma
Lecce - Napoli
Milan - Inter
0-2
Sampdoria - Torino
Sassuolo - Spal
Udinese - Brescia
0-1