05 giugno 2020

Sport

Chiudi

30.03.2020

«Il campionato?
Non ripartirà
Forse i playoff»

I  soci Bluvolley alla presentazione di Rado Stoytchev. Da sinistra: Gianmaria Villa, Luca Bazzoni, il coach , Andrea Corsini e  Stefano Magrini
I soci Bluvolley alla presentazione di Rado Stoytchev. Da sinistra: Gianmaria Villa, Luca Bazzoni, il coach , Andrea Corsini e Stefano Magrini

Campionato fermo e non si sa se mai ripartirà. L’ipotesi che si fa strada in Superlega è quella di giocare solo i play off a giugno. E poi ripartire il prossimo anno cercando di recuperare il tempo e, soprattutto, lo spettacolo perduto. Stefano Magrini, il presidente Bluvolley, allarga le braccia. «È un disastro», dice, «ma guardiamo al futuro e cerchiamo di essere ottimisti. La Bluvolley, in questo momento difficile sta facendo di tutto per uscire indenne dalla tempesta e rilanciarsi, sono al timone e conosco la rotta».

 

Il campionato è finito?

Penso che non abbia più senso andare avanti. Con quale spirito ricominciare dopo tutto quello che è successo? Ora dobbiamo pensare a a risolvere le cose e poi a ripartire. Ripartire dal prossimo anno? Sì, direi di sì.

 

E i play off?

Si presume che si giocheranno solo i play off. Da quello che emerso dal Cda di Lega di venerdì si valuta la possibilità di fare i play off a giugno e noi, che ora siamo ottavi in classifica, diventeremmo settimi poiché pare che Milano non li giochi e quindi noi sfideremmo Modena.

 

Milano non partecipa?

Pare di no.

 

A proposito di Milano, Lucio Fusaro, il numero uno della Power volley, propone di chiudere qui la stagione a assegnare lo scudetto a Mattarella.

Non voglio entrare nel merito della questione.

 

Questa situazione che tipo di ripercussioni ha avuto su società e sponsor?

Siamo tutti nella stessa barca, gli sponsor sono comprensivi. Ma sono saltate tutte le manifestazioni internazionali e questo significa secondo me che il prossimo ci sarà un gran campionato. Ci sarà tanta voglia di tornare a giocare e sarà un grandissimo spettacolo, ci saranno più partite e play off più ampi, si sta studiando un calendario per recuperare in qualche modo quanto perso quest’anno.

 

Quand’è che si saprà qualcosa di più preciso?

Penso dopo il 3 aprile sapremo cosa fare.

 

Ma è vero che la nazionale iraniana vorrebbe Stoytchev ?

Ho letto di questa cosa ma sinceramente devo dire che non ne so nulla.

 

Ci sono tanti contratti i scadenza, il prossimo anno si riparte con una squadra nuova?

Stiamo un attimo valutando le varie situazioni. Chiaro che le ripercussioni sono state forti e pesanti e tutti i giocatori devono esserne consapevoli e magari rivedere un po’ i loro ingaggi. Noi ripartiremo comunque con una squadra competitiva e ambiziosa.

 

Quali sono i giocatori in scadenza alla fine di questa stagione?

Tutti a parte Bonami, Asparuhov e Aguenier.

 

Ci sarà una rivoluzione?

Non necessariamente, stiamo considerando tante cose. Ripeto, quello che vogliamo è avere una squadra competitiva e che possa dare emozioni in campo.

 

I giocatori sono ancora qui o sono andati tutti a casa?

Sono andati a casa solo gli americani.

 

Resterà Kaziyski?

Stiamo trattando, adesso è tutto cambiato. Avevamo già l’accordo per due anni e ora bisognerà vedere un po’ di cose. Con quello che è successo cambia tutto, non solo la trattativa con Matey ma anche quello con gli sponsor.

 

Con il main sponsor ?

Stiamo trattando, ma per ora è tutto fermo.

 

Avete anche rimborsato gli abbonamenti?

Stiamo pensando a una formula per recuperare il prossimo anno. Speriamo intanto di poter fare i camp di volley che hanno sempre avuto successo. Ci saranno dei vantaggi per i figli degli abbonati così come per quelli di medici e infermieri, a breve daremo notizie più dettagliate. •

Marzio Perbellini
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Serie A

CLASSIFICHE
RISULTATI
Juventus
63
Lazio
62
Inter
54
Atalanta
48
Roma
45
Napoli
39
Milan
36
Hellas Verona
35
Parma
35
Bologna
34
Sassuolo
32
Cagliari
32
Fiorentina
30
Udinese
28
Torino
27
Sampdoria
26
Genoa
25
Lecce
25
Spal
18
Brescia
16
Cagliari - Roma
3-4
Juventus - Inter
2-0
Lazio - Bologna
2-0
Lecce - Atalanta
2-7
Milan - Genoa
1-2
Napoli - Torino
2-1
Parma - Spal
0-1
Sampdoria - Hellas Verona
2-1
Sassuolo - Brescia
3-0
Udinese - Fiorentina
0-0