25 febbraio 2020

Sport

Chiudi

14.01.2020

Calzedonia, test match amaro a Monza

Rado Stoytchev parla alla squadra durante un time out
Rado Stoytchev parla alla squadra durante un time out

Alla Candy Arena non è mancato lo spettacolo nonostante tra Monza e Calzedonia fosse solo un’amichevole. Due squadre però che, di sicuro, in questo giorone di ritorno si contenderanno uno dei posti disponibili sulla griglia play off. Uno scontro diretto, una sorta di antipasto del match del 16 febbraio quando le due squadre si ritroveranno una di fronte all’altra per l’ottava di campionato. All’andata si impose Monza con un netto 3-0 e di sicuro Verona proverà a vendicare quel risultato. Ma se le premesse sono quelle viste ieri non sarà facile: la squadra di Soli, senza Kurek e Louti, nei cinque set giocati, si è imposta 4-1 schierando come opposto il giovane cubano Ramirez Pita, l’ultimo arrivato in casa dei brianzoli e che ha ben figurato. Per Calzedonia, invece, buona prova di Boyer nonostante i troppi errori al servizio, e dei centrali, Solè e Cester. Asparuhov ha faticato in attacco ma si è fatto sentire a muro e in battuta. E bene anche Muagututia. Sul fronte opposto, Orduna, si è affidato soprattutto alla diagonale degli schiacciatori Sedlacek e Dzavoronok, autori, in due, di 43 punti, 22 il primo e 21 il secondo. E grande prova soprattutto di Beretta, autore di ben 6 muri per 15 punti in totale. «Tutte le partite sono da vincere», ha analizzato a fine gara Stoytchev, «e questo di certo non è stato un risultato positivo. L’approccio», ha aggiunto, «deve cambiare subito perché giovedì ricominciamo subito a giocare e in una gara tutt’altro che facile. Per quanto riguarda i numeri mi aspettavo qualcosa di più, con la ricezione che è andata abbastanza bene, ma l’attacco è stato troppo sottotono. Dobbiamo lavorare molto su ogni aspetto del nostro gioco. Questa prova ci è servita per capire ancora una vota a che punto siamo e come muoverci di conseguenza». Il tempo stringe, giovedì al Forum arriva Perugia, la corazzata di Heynen e per Verona sarà durissima. Per sperare di fare punti dovrà fare molto meglio di così. •

M.Per.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Serie A

CLASSIFICHE
RISULTATI
Juventus
60
Lazio
59
Inter
54
Atalanta
45
Roma
42
Napoli
36
Milan
36
Hellas Verona
35
Parma
35
Bologna
34
Cagliari
32
Sassuolo
29
Fiorentina
29
Torino
27
Udinese
27
Lecce
25
Sampdoria
23
Genoa
22
Brescia
16
Spal
15
Atalanta - Sassuolo
Bologna - Udinese
1-1
Brescia - Napoli
1-2
Fiorentina - Milan
1-1
Genoa - Lazio
2-3
Hellas Verona - Cagliari
Inter - Sampdoria
Roma - Lecce
4-0
Spal - Juventus
1-2
Torino - Parma