26 gennaio 2020

Sport

Chiudi

15.07.2019

«Calzedonia, eccomi: per te darò l’anima»

Bartlomiej Kluth è un nuovo giocatore di Calzedonia
Bartlomiej Kluth è un nuovo giocatore di Calzedonia

Bartlomiej Kluth è un giocatore di Calzeonia. L’ufficialità da parte della Bluvolley dovrebbe arrivare a ore. «Contento di questa opportunità», le sue prime parole in gialloblù. «Ho sentito parlare molto bene di Verona, so che è una città bellissima e il campionato italiano è il migliore del mondo. Non potrei», aggiunge, «essere più contento». L'opposto polacco classe ’92 di 210 centimetri tutto potenza e muscoli il prossimo anno sarà il vice di lusso di Stéphen Boyer. Rado Stoytchev lo conosce bene perché lo allenava anche allo Stettino, assieme a Kaziyski e al giovane Asparuhov, prima che la società fallisse e la squadra venisse sciolta (e Kluth andò a giocare in Israele all'Hapoel Kefar Sawa). «Come giocatore ho solo un obiettivo», dice, «lavorare tanto, lavorare sodo e dare l’anima per la mia squadra». E fare anche tanti punti: Kluth, due anni fa, era balzato agli onori delle cronache sportive per avere fatto il record di punti realizzati in una singola partita della Plusliga: l’8 febbraio 2017, con la maglia dell’Espadon contro il Lotos Trefl Gdańsk, infatti mise a terra ben 40 palloni (35 in attacco, 4 a muro ed 1 in battuta). Numeri che fanno ben sperare in vista del prossimo campionato. Le caratteristiche per mettersi in mostra le ha: si tratta di un giocatore molto alto, estremamente fisico, che fa della potenza la sua arma vincente. In battuta e in attacco sa fare molto male. Ma non è da sottovalutare nemmeno a muro. Tanta grinta e carattere al servizio della squadra. Che Kluth valuta molto positivamente: «Un sestetto molto interessante», dice, «un buon mix di giocatori con esperienza internazionale e ragazzi giovani. Sono fiducioso che con l’allenatore che abbiamo e l’alto livello dello staff tecnico Calzedonia potrà raggiungere gli obiettivi prefissati. Non vedo l’ora di raggiungere i miei nuovi compagni», conclude, «e di mettermi al lavoro in palestra assieme a loro». Con Kluth la Bluvolley ha praticamente sistemato la squadra. Manca solo un importante tassello a centro rete. Ed è probabile che il mercato chiuda col botto: Cester, infatti, sarebbe vicinissimo a firmare. Alletti, invece, pare destinato ad andare a Milano. Tra oggi e domani i giochi saranno fatti. Per quanto riguarda invece il secondo libero, come detto dal responsabile del settore giovanile Paolo Fasoli, dovrebbe essere uno tra Thomas Frigo, Luca Donati e Riccardo Sommavilla». •

Marzio Perbellini
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Serie A

CLASSIFICHE
RISULTATI
Juventus
51
Inter
47
Lazio
45
Atalanta
38
Roma
38
Milan
31
Cagliari
30
Parma
28
Bologna
27
Torino
27
Hellas Verona
26
Fiorentina
25
Napoli
24
Udinese
24
Sassuolo
22
Sampdoria
19
Lecce
16
Spal
15
Genoa
15
Brescia
15
Brescia - Milan
0-1
Fiorentina - Genoa
0-0
Hellas Verona - Lecce
Inter - Cagliari
Napoli - Juventus
Parma - Udinese
Roma - Lazio
Sampdoria - Sassuolo
Spal - Bologna
1-3
Torino - Atalanta
0-7