Vip & Curiosità

05.02.2020

Sanremo, prime Vibrazioni e Achille Lauro nudo. Stasera ospite Zucchero

La «benedizione» di don Rosario Fiorello, il pianto di Tiziano Ferro nell’omaggio a Mia Martini e l’appello di Rula Jebreal contro la violenza sulle donne hanno contrassegnato la prima serata del 70° Festival di Sanremo. «Il sogno di una vita che si realizza», per Amadeus, la bellezza delle due co-conduttrici, Diletta Leotta e Rula Jebreal. Al Bano e Romina fanno il pieno di applausi, mentre l'Ariston canta con loro il medley delle loro canzoni. Gessica Notaro emoziona con «La faccia e il cuore».

 

Show di Achille Lauro entrato in scena con un mantello poi rimasto praticamente nudo, tra tatuaggi e tutina trasparente.

 

La giuria demoscopica, composta da 300 persone, alla fine dell’esibizione dei 12 Big, premia Le Vibrazioni con il brano «Dov’è». Seconda Elodie con «Andromeda» e terzo Diodato con «Fai rumore».

 

SECONDA SERATA. Stasera, mercoledì 5 febbraio, seconda serata del Festival di Sanremo, sul palco si esibiscono gli altri 12 Big in gara: (in ordine alfabetico) Giordana Angi, Francesco Gabbani, Paolo Jannacci, Junior Cally, Elettra Lamborghini, Levante, Enrico Nigiotti, Piero Pelù, Pinguini Tattici Nucleari, Rancore, Tosca e Michele Zarrillo. Per i Giovani tocca a Fasma, Matteo Faustini, Martinelli e Lula, Marco Sentieri. Le signore del festival sono le giornaliste del Tg1 Emma D’Aquino e Laura Chimenti e Sabrina Salerno.

 

Superospite Zucchero, che torna live all’Ariston in attesa del tour mondiale, dall’Australia agli Stati Uniti, dal Canada all’Europa all’Arena di Verona, dedicato al nuovo album «D.O.C.». All’Ariston presenta (con i suoi musicisti) il suo nuovo singolo «Spirito nel buio» e altri brani. L’artista ne sta provando diversi e solo a tarda sera deciderà quali. Grande attesa anche per la reunion dei Ricchi e Poveri, in versione originale in quartetto, a 50 anni da «La prima cosa bella». E ancora Gigi D’Alessio, sul palco per la settima volta, la seconda da ospite, a vent’anni dalla prima partecipazione con «Non dirgli mai» di cui propone una speciale versione sinfonica.

 

A votare è ancora la giuria demoscopica. Dopo le esibizioni, viene stilata una classifica delle 12 canzoni dei Big e, al termine delle esibizioni, una classifica congiunta di tutte e 24 le canzoni in gara (in base alle percentuali di voto ottenute nel corso della prima e della seconda serata). Quanto ai Giovani, i due artisti che si aggiudicano le sfide dirette passano alla terza serata, mentre gli altri vengono eliminati.

Correlati

Articoli da leggere

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Necrologie