Vip & Curiosità

03.06.2019

Passerella di bellezze. La Verona da copertina

Zoe Cristofoli fa proseliti su Instagram, Giulia «Leona» Venturi ha stregato anche Bonolis. Valentina Bissoli? La nuova Bellucci
Zoe Cristofoli fa proseliti su Instagram, Giulia «Leona» Venturi ha stregato anche Bonolis. Valentina Bissoli? La nuova Bellucci

Seguitissime sui social, richieste dagli stilisti, adorate dal pubblico, invitate agli eventi più trendy: le modelle «made in Verona» si sono ritagliate un posto di rilievo nel panorama italiano, con qualche sconfinamento all'estero. Hanno storie diverse, con un unico denominatore comune: mettere a frutto il proprio talento, sui media, in passerella e sul set fotografico.

ZOE CRISTOFOLI. Su Instagram la seguono in 410mila ma il numero è destinato ad aumentare, perché la modella Zoe Cristofoli, classe '96, «la tigre di Verona», ha tutto per restare in vetta. Il fisico statuario, una miriade di tatuaggi e lo sguardo fulminante la rendono una vera opera d'arte vivente, ricercata da stilisti, case di moda e case di produzione. A questo profilo «hot» aggiungete una (brevissima) love story con il personaggio più controverso del gossip italiano (il cognome? Corona), e una serie di rumors da copertina (è stata «paparazzata» a Los Angeles in compagnia del calciatore Sergio Aguero, attaccante del Manchester City e della nazionale argentina). Ma se volete sapere cos'è per Zoe il vero amore, dovete leggere su Instagram frasi poetiche come «Non so spiegarti l'amore. So che dentro c'è molto perdono, tanta cura, colori vastissimi, un po' di chimica, un po' di inchiostro e un po' di destino... Brividi, capricci, tante risate.. Ma sempre la voglia di avventurarsi insieme per le strade di questo tempo». Le frasi sono a corredo di una foto di Zoe insieme al personal trainer Cristiano Iovino, loro due distesi tra le due dell'Agafay Desert Luxury Camp, un resort extra lusso a Marrakech. Ma confinare Cristofoli nel settore della moda, del gossip o dei social è una limitazione del suo talento. Da qualche tempo, infatti, studia e si mette alla prova come dj nelle serate firmate Suburbia e organizzate dalla casa discografica Saifam, veronese pure lei.

GIULIA LEONA VENTURI. Dal parquet agli studi di Mediaset: la modella veronese Giulia Venturi, classe '92, prefinalista a Miss Mondo nel 2009 e a Miss Italia nel 2013, Miss Premiazioni al Giro d'Italia 2014 nonché ex giocatrice di pallavolo, fa la modella per marchi di abbigliamento, accessori, make up e auto. Ed è proprio sfilando che è arrivata a Ciao Darwin, il programma di Paolo Bonolis su Canale 5. «Leona» è stata tra le protagoniste della puntata incentrata sulla sfida tra belli e brutti. Ma se pensate di incasellare Giulia tra le «belle e basta», avete sbagliato. «Continuo a sfilare come modella», spiega, «ma sono molto presa anche dal mio nuovo lavoro. Da mesi lavoro in un'azienda che si occupa di ristrutturazioni di grandi aree. Sono laureata in materie giuridiche e lavoro nell'ufficio commerciale».

VALENTINA BISSOLI. C'era anche un volto veronese alla scorsa edizione dei Grammy Awards a Los Angeles. Valentina Bissoli a 26 anni è finita su diverse copertine e ha partecipato a campagne pubblicitarie di moda «consapevole», dove ha brillato per la sua bellezza al naturale e le sue forme mediterranee, per le quali è stata spesso paragonata a Monica Bellucci. Della sua vita di modella potete scoprire molto su Luxgallery.it, il blog dove Valentina scrive che «far parte del mondo della moda è sempre stata la mia grande ambizione. Un ambiente... che mi ha permesso di emergere con il mio corpo ed il mio nome». Ma poi si lascia andare a confessioni come questa: «Quando si spengono i riflettori noi modelle torniamo persone normali. C'è molta differenza tra ciò che le persone vedono o pensano della nostra vita, e quello che noi viviamo dietro le quinte e che ci fa sentire spesso sole».

Giulio Brusati
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1