Vip & Curiosità

29.06.2020

Lucarelli smaschera il profilo fake di De Donno. Lui: «Vi spiego perché»

Lucarelli e De Donno
Lucarelli e De Donno

Nei giorni scorsi, un servizio di Selvaggia Lucarelli ha svelato l'identità che si celava  dietro al profilo di un presunto biologo americano, Joseph Dominus, che elogiava la ricerca sulla plasmaterapia del medico di Mantova Giuseppe De Donno. Dietro al medico di Atlanta c'era in realtà lo stesso professionista mantovano che aveva registrato il profilo fasullo con il proprio numero di telefono. 

 

«Un’altra storia meravigliosa sul medico preferito di Salvini», aveva anticipato la Lucarelli. «C’era un biologo di Atlanta (JOSEPH DOMINUS...) che su fb lodava De Donno e la plasmaterapia. Un biologo che mi convinceva poco. L’ho chiamato al numero con cui era registrato su fb rimasto visibile, suppongo per errore. Indovinate chi mi ha risposto? È come si è giustificato? Sempre più surreale».

 

Lo stesso medico, su Facebook, ha spiegato la sua versione dei fatti, negando la sua volontà a candidarsi sindaco di Mantova: «Cari amici, nelle scorse settimane mi sono divertito a guardarvi da fuori. Ho volutamente creato un account secondario, associandovi il mio telefono ed il mio nome, proprio perché non avevo nulla da temere, dal quale ho smitragliato qualche commento saggiando le reazioni altrui. In particolare, negli ultimi giorni, ho voluto capire chi fosse il furbacchione che è andato in giro a fare telefonate a tutta Mantova per chiedere se gli piacerebbe avermi come sindaco. Credo di aver capito chi sia stato e posso riderci sopra. No, non sono candidato sindaco e non mi interessa; servo Mantova con la professione che ho scelto. L’esperimento stava andando bene fino a quando Selvaggia Lucarelli, ormai un’aficionada del mio lato social, ha telefonato. E dì, le ho risposto. E le ho raccontato la storiella del dottore americano. L’ennesima riprova del fatto che magari anziché andare a setacciare Facebook alla ricerca di sbavature del sottoscritto, forse si potrebbe guardare ai nostri studi appena pubblicati e al nostro contributo per salvare vite. Oramai molte. Insomma, ho fatto come un nobile napoletano di tanto tempo fa che un bel giorno fece spargere la voce della sua morte. Voleva vedere chi gli volesse bene. E abbiamo visto chi vuole bene a me. Piuttosto, vogliate bene alla nostra ricerca e SIATE CAUTI! A proposito di Joseph Dominus . Prossima volta l’userò come pseudonimo sui giornali. Se mai...»

 

 

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Necrologie