23 luglio 2019

Spettacoli

Chiudi

25.06.2019

Lasciato per la bugia di un amico, la ritrova 56 anni dopo e si sposano

La coppia di sposi
La coppia di sposi

Ritrova, dopo oltre mezzo secolo, il suo amore di gioventù, decide di scrivergli, si incontrano e quando si abbracciano l'emozione è talmente forte che il tempo sembra non essere passato. Quel destino beffardo che li aveva allontanati, senza una vera ragione, tanto tempo fa, ha voluto offrire una nuova chance a Carla Palladino, 76 anni, originaria di Bolzano ma residente da tempo a Schio, e Antonio Gizzi, 83 anni, che ha vissuto fra terra e cielo, concludendo la sua carriera militare come comandante dell'Alitalia.

Da quell'incontro hanno deciso di non separarsi più e prima lui ha deciso di trasferirsi da lei poi le ha chiesto di sposarlo. Ora stanno festeggiando la seconda lune di miele in Sardegna, ma ne hanno già in programma una terza a Cortina.

Per rendere contagiosa la loro gioia, Carla e Antonio non hanno chiesto regali ai loro invitati, ma denaro con cui costruire una cisterna per garantire dell'acqua a una popolazione dell'India.

 

IL PRIMO INCONTRO

I neo sposi si erano conosciuti nel 1963, durante una vacanza a Riccione. Il loro amore era talmente forte da resistere alla lontananza, ma non alla rivelazione risultata poi infondata, di un amico di lui, che ha annunciato a Carla l'imminente paternità di Antonio, frutto di una relazione con una donna catanese.

Carla ha deciso di non rispondergli più, ma quel tarlo è rimasto nel suo cuore e il desiderio di arrivare alla verità l'ha portata fra le braccia del suo Antonio.