17 luglio 2019

Spettacoli

Chiudi

04.07.2019

Emma di nuovo nel mirino degli
haters dopo post su Sea Watch

Emma Marrone
Emma Marrone

Emma Marrone nuovamente nel mirino degli haters della rete. Dopo le polemiche, condite da attacchi anche sessisti, scatenate nei mesi scorsi per una sua dichiarazione a favore dei porti aperti, Emma viene nuovamente travolta dalla rabbia social per un post sulla Sea Watch a difesa della comandante Carola Rackete, oggetto di pesanti insulti all’arrivo a Lampedusa, dopo aver forzato il blocco navale e aver fatto sbarcare il suo carico di disperati.

 

«Solo una parola. Vergogna. Il fallimento totale dell’umanità. L’ignoranza che prende il sopravvento sui valori e sul rispetto di ogni essere umano. Stiamo sprofondando in un buco nero. Che amarezza» ha scritto la cantante salentina, che non ha mai nascosto le sue idee sulle politiche migratorie. Ma la sua presa di posizione non è piaciuta ai suoi follower che l’hanno pesantemente attaccata, invitandola, nel migliore dei casi e senza risparmiare attacchi denigratori, a tornare a cantare, etichettandola come «buonista», «ipocrita», «stronza» e «cogliona».

 

 

 

Al suo fianco si sono schierati subito alcuni amici e colleghi: Fiorella Mannoia («i vostri insulti sono medaglie»), Paola Turci, 99 Posse, Tommaso Paradiso («rappresentiamo il punto più basso e infimo della grandiosità dell’universo tutto»), Valeria Graci. 

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1