18 ottobre 2019

Spettacoli

Chiudi

25.03.2019

Corona torna
in carcere: violate
le prescrizioni

Fabrizio Corona scortato a palazzo di giustizia
Fabrizio Corona scortato a palazzo di giustizia

Fabrizio Corona è tornato in carcere perchè il magistrato di sorveglianza Simone Luerti ha deciso di sospendere l’affidamento terapeutico che gli era stato concesso per curarsi dalla dipendenza psicologica dalla droga, per una serie di violazioni delle prescrizioni commesse dall’ex agente fotografico. Ieri sera è comparso in un programma televisivo - ma in collegamento - per parlare della morte di Imane Fadil, la testimone dei processi Ruby.

 

Corona già quasi un anno fa si era visto confiscare dalla Sezione misure di prevenzione del Tribunale di Milano l’abitazione a pochi passi da Corso Como, comprata più di dieci anni fa, per i giudici attraverso un prestanome. Un appartamento del valore di circa 2 milioni di euro in cui l’ex «re dei paparazzi», comunque, ha continuato ad abitare in questi mesi, nonostante la confisca, tanto che come dimora per il suo affidamento terapeutico era stata indicata proprio via De Cristoforis.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1