01 ottobre 2020

Spettacoli

Chiudi

15.09.2020

Vanessa Scalera alle origini di Re Lear: Shakespeare secondo Mazzucco

L'attrice Vanessa Scalera
L'attrice Vanessa Scalera

Questa sera, 15 settembre, alle 21 al Teatro Romano, l'Estate teatrale veronese propone il secondo spettacolo del Festival Shakespeariano, in prima nazionale: «Storia di re Lear». Melania Mazzucco, autrice dotata di una straordinaria capacità di esplorare la storia, affida a Vanessa Scalera, la celebre “Imma Tataranni” televisiva, la sua versione della storia di re Lear. Una ricerca lungo le radici di quella vicenda, risalente agli anni in cui Romolo tracciò con l’aratro il solco sul colle Palatino per fondare Roma, fino al momento in cui William Shakespeare la rielaborò per comporre il capolavoro che conosciamo.

 

Melania G. Mazzucco è autrice di numerosi libri, tradotti in 27 Paesi, fra cui Vita (Premio Strega, Super ET 2014), Un giorno perfetto (Super ET 2017), da cui Ferzan Ozpetek ha tratto l'omonimo film, La lunga attesa dell'angelo (2008, Premio Bagutta) dedicato a Tintoretto, pittore su cui ha, poi, scritto la monumentale biografia Jacomo Tintoretto & i suoi figli. Storia di una famiglia veneziana (2009, Premio Comisso) e il docufilm Tintoretto. Un ribelle a Venezia (2019), da lei ideato e scritto per Sky Arte, distribuito in tutto il mondo. Con L’architettrice, uscito a novembre del 2019 nei Supercoralli, Melania Mazzucco è tornata al romanzo storico, alla passione per l’arte e i suoi interpreti, regalandoci lo straordinario ritratto di Plautilla Bricci, la prima architettrice della storia moderna. 

 

Vanessa Scalera, attrice con un solido background teatrale, interprete cinematografica per grandi registi come Marco Bellocchio, Michele Placido, Nanni Moretti, Marco Tullio Giordana, divenuta celebre come protagonista del fenomeno televisivo Imma Tataranni Sostituto Procuratore, andato in scena a settembre 2019 su Rai Uno.

 

I biglietti sono in vendita Box Office Verona di via Pallone e sui siti www.geticket.it e www.boxofficelive.it. Ingresso ridotto per abbonati Grande Teatro e L'Altro Teatro, così come per under 26, over 65 e studenti Esu.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Necrologie