24 giugno 2019

Spettacoli

Chiudi

21.01.2019

Testimonianze e letture per la Giornata della memoria

In occasione della Giornata della Memoria, la Fattoria Didattica La Genovesa di strada della Genovesa a Verona propone “Per non dimenticare”. Due momenti d’incontro e di sensibilizzazione rispetto ai tremendi eventi legati alle drammatiche scelte ideologiche che hanno determinato la persecuzione del popolo Ebraico e non solo durante la Seconda Guerra Mondiale. A distanza di tanti anni gli organizzatori, Cooperativa Sociale La Genovesa e l’Associazione di promozione sociale I-Care, ritengono importante mantenere viva l’attenzione e la memoria perché, solamente ricordando, si possono capire e ripudiare i fenomeni disumani ancora presenti in molte parti del Mondo. Fare memoria per sperare e coltivare una consapevolezza sociale che deve mirare all’accoglienza e alla pace. Stasera alle 20.45 nella sala Polifunzionale lo storico e regista teatrale Carlo Saletti propone “Pensare il Genocidio – La strada verso Auschwitz”. Com’è possibile immaginare crimini i cui numeri delle vittime sfiora l’inimmaginabile? Come collocare all’interno di uccisioni di massa la figura del male? Carlo Saletti da anni si occupa di crimini e genocidi. Tra le sue ultime pubblicazioni, “L’Ossario di Custoza. Guida storico-turistica” (2013) e “Il giorno della gran battaglia” (2016). Dal suo libro “La voce dei sommersi”, edito da Marsilio, il regista ungherese László Nemes ha tratto “Il figlio di Saul”, che ha ottenuto nel 2016 l’Oscar come miglior film straniero. Sabato 26 gennaio, invece, alle ore 16, sempre nella sala Polifunzionale, l’attrice Francesca Botti accompagnata dal musicista Paolo Marocchio propone “Tutto sta nel nome”. Gli eventi sono ad ingresso libero. •

S.C.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1