12 agosto 2020

Spettacoli

Chiudi

08.07.2020

Talenti ne l’Arena, riparte la sfida in piazza tra artisti

Con due tappe una di seguito all'altra, nel prossimo fine settimana riparte «Talenti ne L'Arena», lo spettacolo itinerante promosso dal Gruppo Athesis che porta nelle principali piazze veronesi artisti affermati o emergenti che voglio incontrare un pubblico dal vivo e televisivo mettendosi in gioco. Sabato sera lo show sarà a Cerea nel parco della biblioteca, in viale della vittoria, Domenica invece sarà a Castelnuovo del Garda in piazza della libertà. Anche quest'anno il talent sarà affiancato dal concorso di Bellezza Miss Lessinia, arrivato alla 27a edizione. Dopo l'emergenza Coronavirus lo staff ormai collaudato ha creato dei protocolli e delle modalità per garantire lo svolgimento in completa sicurezza. «Non faremo sfilare le ragazze con la mascherina, anche se ormai è diventata un accessorio fashion», spiega Angela Booloni organizzatrice con Marino Marangoni del concorso Miss Lessinia. «Le ragazze la porteranno dietro le quinte se non c'è la possibilità di tenere più di un metro di distanza, sul paco abbiamo studiato delle coreografie che consentano ampi spazi tra una concorrente e l'altra. In base alle dimensioni del palco limiteremo il numero di ragazze, in ogni caso mai più di 14». E l'interesse per questo longevo concorso è molto alto: da Veneto e Lombardia si sono già iscritte 80 ragazze. E sullo stesso bacino pesca anche il concorso per cantanti, ballerini e artisti di varietà che sarà l'asse portante di «Talenti ne L'Arena». Man mano che si va completando il calendario si riempiono anche le caselle dei concorrenti. Al momento rimangono ancora pochi posti per ballerini e varietà (comici, giocolieri, maghi, attori...). Con questa nuova edizione Telearena va nelle piazze per la decima estate (cinque con il varietà itinerante e cinque con il talent show) e, per la prima volta, porterà il suo spettacolo fuori provincia con la tappa del 16 agosto a Montagnana, in provincia di Padova. «E' un'annata complicata. Partiamo con un leggero ritardo dovuto alla pandemia», spiega il regista dello spettacolo Franco Berro. «In tv cominceremo a vedere le prime puntate nella seconda quindicina di luglio. Avremo una concentrazione di serate in agosto, ma questo credo sia giusto soprattutto per dare svago a chi dovrà rinunciare alle ferie». Confermata la formula degli anni precedenti con le tre categorie: canto, ballo e varietà. Sei serate di qualificazione, tre prefinali e poi la finale (il 29 agosto a Bovolone). A condurre lo spettacolo riconfermati Lucio Salgaro e Angela Booloni. Le altre tappe saranno a Nogara, Bussolengo, Legnago, Colognola ai Colli, San Giovanni Lupatoto, Villafranca e Montagnana. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

Nicolò Vincenzi
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Necrologie