23 agosto 2019

Spettacoli

Chiudi

16.06.2019

Sonohra, un set
elettroacustico
prima di James Bay

La prima bella sorpresa del concerto di James Bay al Teatro Romano – ieri sera sabato 15 giugno, prima data di Rumors e apertura dell’Estate Teatrale Veronese - è il set dei Sonohra che apre la serata, quando il buio non è ancora calato.

 

I fratelli Luca e Diego Fainello si presentano in trio con il bassista-contrabbassista Matteo Vallicella, e suonano chitarre elettro-acustiche, una grancassa con il piede, e propongono sei canzoni, tutte d’un fiato, in una versione che convince davvero. Partono con “Let go”, proseguono con un inedito strumentale, “Dancing on fire”, ripropongono uno dei brani della produzione più recente, “Come un falco che va nel suo cielo”. Con “Crossroads” si avvicinano alla tradizione blues (da Robert Johnson a Ry Cooder ed Eric Clapton”, per arrivare al loro brano folk “Si chiama libertà”. A chiudere, una «short version» de “L’amore”, con un arrangiamento in linea con tutto il set, tra folk, country e blues (VIDEO). E anche chi non li conosceva ha applaudito. 

Giulio Brusati
Correlati

Articoli da leggere

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1