19 giugno 2019

Spettacoli

Chiudi

21.04.2019

Random, una festa a caso dove tutto è una sorpresa

Andrea «Macario» Velardi
Andrea «Macario» Velardi

A caso, ma non improvvisata. Piena di sorprese, e ancora più bella. Arriva anche a Verona «Random, una festa a caso», in programma mercoledì in Fiera a partire dalla mezzanotte. Un appuntamento ormai famoso tra i giovani che ha fatto registrare il tutto esaurito negli ultimi anni in tante località, come le 25mila persone a Jesolo o le 10mila alla Fiera di Padova. Tutto parte dal 2014, quando al New Age di Roncade, uno dei club di riferimento del panorama musicale alternativo, nasce l’idea di Random, un party dove il protagonista assoluto è il caso. Ognuno è libero di vestirsi come vuole dando sfogo alla propria creatività: non ci sono regole, nemmeno musicali con un panorama ampissimo che può andare dai Cash a Mozart, passando da Toto Cutugno e la techno. Non ci sono dj superstar, solo il pubblico che può salire direttamente sul palco. Un appuntamento che in pochi anni è diventato un cult tra le giovani generazioni grazie anche al passaparola sul web, portata a Verona da Fams Maquario srls, agenzia di eventi e pubbliche relazioni.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1