22 settembre 2019

Spettacoli

Chiudi

07.08.2019

Ramazzotti, accusa di plagio per la «Due respiri» di Chiara

Eros Ramazzotti
Eros Ramazzotti

Ci sarebbero «numerose corrispondenze melodiche» nel ritornello e in «altre sezioni musicali» tra il brano «Sogno d’amore» che il maestro Lenny de Luca ha depositato alla Siae anni fa e la canzone «Due respiri» firmata da Eros Ramazzotti, Luca Chiaravalli e Saverio Grandi con cui Chiara Galiazzo, giovane artista emergente, si è esibita nella semi finale della sesta edizione di X-Factor ottenendo un grande successo. Lo sostiene lo stesso de Luca che, tramite i legali dello studio Lione-Sarli, alla fine di luglio ha inviato allo stesso Ramazzotti e alla sua casa discografica, Viameda, un invito a sottoscrivere una negoziazione assistita ai fini della risoluzione della controversia. Ma il cantante non ci sta e rimanda al mittente ogni accusa di plagio. «Eros Ramazzotti e la Viameda edizioni srl rifiutando ogni accusa, procederanno a tutelarsi in ogni sede giudiziaria competente da richieste giunte a sette anni di distanza dall’ipotetico fatto», annuncia il management. «Il brano di Chiara Galiazzo a cui si riferisce è del 2012 e il signor De Luca a quanto risulta, ha già coinvolto altri artisti con medesime pretese». •

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1