23 agosto 2019

Spettacoli

Chiudi

16.06.2017

Premio Beatrice, parata di stelle

Francesco Sarcina sarà domenica sul palco del Filarmonico F. FACEBOOK
Francesco Sarcina sarà domenica sul palco del Filarmonico F. FACEBOOK

Musica e solidarietà, binomio vincente. Il 18 giugno, al teatro Filarmonico, si terrà la sesta edizione del «Premio Beatrice Premio Solidarietà 2017», promosso dall'associazione Il Sorriso di Beatrice onlus. Il Premio, è dedicato alla memoria di Beatrice Bevilacqua scomparsa nel 2009 a causa di una malattia oncologica. Grazie all’iniziativa di familiari ed amici di Beatrice, è nata questa associazione con l’intenzione di trasformare l’improvviso e doloroso evento in uno strumento che possa offrire gioia, speranza e supporto a tutti coloro che vivono la drammatica esperienza della malattia oncologica.

«Uno degli scopi prioritari dell’associazione», ha detto Rino Davoli, marito di Beatrice, «è la sensibilizzazione di attività nel settore dell’assistenza sociale e sociosanitaria per la salute del cittadino, con particolare attenzione all’ambito oncologico».

Il Premio si propone di promuovere, soprattutto tra i giovani, l’educazione alla solidarietà, propedeutica alla cultura del volontariato, per esaltare i valori di generosità, altruismo e rispetto dell’altro.

La serata sarà divisa in due momenti, uno dedicato ai giovani e alle loro esibizioni , presentate da Selene Vicenzi e Timothy Cavicchini. La seconda parte, dedicata ai big sarà presentata da Francesca Cheyenne di RTL 102.5. Tra questi: Dodi Battaglia dei Pooh, Pierdavide Carone, Giuseppe Povia, Francesco Sarcina (già voce de Le Vibrazioni, tornato in tour con uno live set elettrico, molto rock), Lo Strego da Amici 2017, Cecilia Gasdia, Giulia Luzi, Gianluca Impastato da Colorado Cafè, Piero Cassano dei Matia Bazar, Timothy Cavicchini & Ostetrika Gamberini, Francesco Guasti da Sanremo Giovani 2017 e molti altri.

Durante la serata verranno premiati con il Premio alla Solidarietà Chantal Borgonovo, figlia dell’ex attaccante del Milan e presidente della Fondazione Stefano Borgonovo Onlus, don Antonio Mazzi, Roberto Cenci regista Mediaset, Adriano Pennino direttore d'orchestra Sanremo e Niki Leonetti. Sarà premiato inoltre il giovane cantautore Maurizio Musumeci Dinastia vincitore del Bando Premio Beatrice: una borsa di studio di 500 euro. Spazio anche al progetto video «Chi gliel’ha fatto fare», dedicato a Falcone e Borsellino, con le selezioni di una commissione. L’ingresso è libero.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1