12 novembre 2019

Spettacoli

Chiudi

30.09.2019

In 12 mila per Coez
«Grazie a tutti
Ma che ansia...»

«Stasera si scrive un pezzo della storia, della mia storia almeno. Un po' di ansia ce l'avevo... Grazie a tutti per essere stati qui con me». Coez è consapevole della dimensione del suo concerto di ieri sera in Arena, davanti a oltre 12mila persone. Cioè tutto esaurito. Come il concerto di Calcutta e Thegiornalisti, altri sold out, anche lo show del rapper cantautore di origine salernitana è un punto di svolta del pop.

La produzione dello show - con un mega schermo che copre il palco, da una gradinata all'altra, indica che in lui ci credono in tanti. 26 canzoni, qualcosa in meno di due ore e tutti in piedi a cantare le parole delle canzoni.

 

 

LA SCALETTA

Mal di gola

Gratis

Faccio un casino

Catene

Vai con Dio

Forever alone

Siamo morti insieme

Domenica

Niente che non va

E yo mamma

Ninna nanna

Fuori di me

Ciao,

La tua canzone

Lontana da me

Jet

Ali sporche

(video ong Open Arms)

Vorrei portarti via

Le parole più grandi

Le luci della città

Occhiali scuri

E invece no

Aeroplani

La musica non c’è

È sempre bello

La strada è mia

Giulio Brusati
Correlati

Articoli da leggere

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1