19 luglio 2019

Spettacoli

Chiudi

26.06.2019

Giardini di Mirò
e Massimo Volume
L'azzardo funziona

La scelta più azzardata e affascinante di Rumors 2019. L'accoppiata Giardini di Mirò e Massimo Volume al teatro Romano ha messo di fronte due band per vari versi opposte: una che rinuncia o quasi alla parola per affidarsi alla musica; un'altra che fonda tutto sullo scontro fra parola detta, scandita, e musica feroce.

E anche se a fine concerto Mimì Clementi, leader dei Massimo Volume (qui il video della loro esibizione), è scontento della prova del suo gruppo («Non abbiamo suonato bene»), va detto che era la prima volta che si ritrovavano sullo stesso palco – e anche questa è una novità che dà valore a Rumors. «Sì, era una prima volta», ammette Mimì, «e ci sono state varie noie tecniche; pezzi annunciati e poi non suonati; sentivamo male i nostri strumenti…».

Sia qual che sia, l’impatto dei Massimo Volume non ne ha risentito. Come per i Giardini di Mirò, una prova di grande energia. 

 

I Giardini di Mirò (foto Brenzoni)

I Giardini di Mirò (foto Brenzoni)

 

Giulio Brusati
Correlati

Articoli da leggere

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1