18 ottobre 2019

Spettacoli

Chiudi

11.09.2019

Eros alla conquista dell’Arena Trenta brani con tutte le sue hit

Eros Ramazzotti arriva a Verona con il suo «Vita ce n’è World Tour»
Eros Ramazzotti arriva a Verona con il suo «Vita ce n’è World Tour»

«Momenti che restano così, impressi nella mente… una canzone per sempre, parole che restano così, nel cuore della gente… momenti belli che restano così, impressi nella mente». L’Arena conosce emozioni così, quelle cantate da Eros Ramazzotti nel suo successo del 2003 che proprio all’anfiteatro regalò all’artista romano la vittoria al Festivalbar. Corsi e ricorsi: Eros torna in concerto in Arena da stasera a sabato (le date sono stasera, domani e il 14 settembre, sempre alle 21), tre date che fanno parte di Vita ce n’è World Tour, la serie di show in tutto il mondo, organizzata sulla scia del nuovo album “Vita ce n’è”. In Arena la data di sabato è sold out ma anche le altre due sono vicine al tutto esaurito. E proprio l’altra sera a Verona Ramazzotti è stato protagonista, sullo stesso palco, di Rtl Power Hits Estate, dove ha ricevuto il premio Power HitStory dalle mani del sindaco Federico Sboarina che ha detto: «Per me è stato un grande privilegio dare questo riconoscimento a Ramazzotti in un’Arena strapiena. L’anfiteatro è un gioiello, un patrimonio di Verona, dell’Italia e del mondo. Ma serate come quella degli Rtl e dei prossimi concerti di Ramazzotti, la rendono ancora più speciale». Lo stesso Eros dal palco della manifestazione organizzata da Rtl ha dato appuntamento ai fan per «tre serate speciali, perché l’Arena è speciale», un posto dove la popstar romana si è esibita varie volte ma «dove ogni volta è bello come se fosse l’esordio». Per la «tripletta» veronese Eros ha pensato a una scaletta di una trentina di brani, con molte delle sue hit (compresa “Più bella cosa”, altra vittoria al Festivalbar, nel 1996). In successione, salvo modifiche dell’ultima ora, nella setlist dovrebbero sfilare, in successione: “Vita ce n'è”, “Per il resto tutto bene”, “Stella gemella”, “Favola”, “Ho bisogno di te”, “Terra promessa”, “Dove c'è musica”, “L'ombra del gigante”, “Un attimo di pace”, “Un'emozione per sempre” e “I belong to you (Il ritmo della passione)”. Nella seconda parte dello show: “Adesso tu”, “L'aurora” e “Una storia importante”, “Un angelo disteso al sole”, “Più che puoi”, “Se bastasse una canzone”, “Per le strade una canzone”, “Fuoco nel fuoco”, “Cose della vita” e gran finale con “Musica è”, prima dei bis, che saranno diversi e ben strutturati. Spazio anche agli interventi solisti di una band internazionale: Luca Scarpa al piano, Giovanni Boscariol alle tastiere, Paolo Costa al basso, Giorgio Secco alla chitarra, Corey Sanchez alle chitarre, Eric Moore alla batteria e Scott Paddock al sax. A completare la formazione, due voci femminili: Monica Hill e Giorgia Galassi. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

Giulio Brusati
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1