29 settembre 2020

Spettacoli

Chiudi

30.03.2020 Tags: Musica

Da Bono ai Rem, gli artisti ora fanno il tifo per l’Italia

Il leader degli U2 Bono
Il leader degli U2 Bono

ROMA L’impennata di casi che nei giorni scorsi ci ha regalato tristi primati, i canti liberatori e pieni di fiducia che risuonavano dai balconi, le strade deserte restituite a una bellezza spettrale: l’immagine di un’Italia in lotta con il coronavirus ha fatto il giro del mondo. Il Paese del sole, del buon cibo, dei baci e degli abbracci ferito nel suo profondo ha colpito tutti e non ha lasciato indifferenti neppure gli artisti. In tanti hanno voluto dare sostegno all’Italia. Come Bono che sull’onda dell’emozione ha scritto una canzone dal titolo Let your love be known «per gli italiani che l’hanno ispirata... per gli Irlandesi... per chiunque è in difficoltà e continua a cantare. Per medici, infermieri, operatori in prima linea». Anche i R.E.M., sulla pagina ufficiale di Facebook della band, hanno pubblicato un video del 2003 in cui cantano il loro grande successo Bad day - quanto mai calzante -, in studio a Quelli che il calcio, accompagnato da un messaggio: «Ci sarà sempre un’Italia, di sicuro», e poi «Stiamo pensando a tutti i nostri amici in Italia, pregando per la loro salute e che chi ha bisogno sia aiutato e sperando che anche questo passi. Ne usciremo tutti meglio alla fine, in modi grandi e piccoli». E concludono «Ciao and buongiornio». Chiusa nella sua casa di New York, Patti Smith ha dedicato, insieme alla figlia Jesse, un pensiero all’Italia, con una diretta social e un mini-live. «È un modo carino per salutare tutti, ma un saluto speciale va ai nostri amici di Milano e d’Italia. Non vediamo l’ora di rivedervi. Sono tempi difficili, ma siamo insieme. Non abbiate paura, usate la vostra energia in modo costruttivo». «Un altro sole quando viene sera, sta colorando l’anima mia. Su queste dolci note suonate assieme a Zuccherosugar, mando un grande abbraccio a tutta l’Italia e l’augurio che presto torni il sole a splendere! #staystrong», è invece l’augurio - in italiano - che Luka Sulic, uno dei due violoncellisti dei 2Cellos, ha inviato dai social, pubblicandolo con il video live di «Così Celeste» suonata dai 2Cellos con Zucchero, alcuni anni fa a Zagabria. •

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Necrologie