18 luglio 2019

Spettacoli

Chiudi

16.06.2019

I 70 anni di Lionel tra «All night long» e altre hit immortali

Lionel Richie
Lionel Richie

Lionel Richie compie 70 anni il 20 giugno. È uno degli artisti che ha venduto più dischi nel mondo. Alcune delle sue canzoni più famose sono «Endless Love» (1981 duetto con Diana Ross), «We Are The World» (scritta con Michael Jackson), «All Night Long» (1983), «Hello» (1983) e «Say You, Say Me» (che vinse il premio Oscar nel 1986) e «Truly». Nel 1982 debutta col suo album Lionel Richie che sale alla terza posizione nelle classifiche, vendendo oltre quattro milioni di copie. Nel 1983 pubblica «Can’t Slow Down». L’album vince due Grammy Awards, tra i quali anche quello di album dell’anno. Il disco comprende anche la canzone numero uno: «All Night Long (All Night)». Scrive molte canzoni «top 10», tra le quali «Hello». Nel 1985 scrive assieme a Michael Jackson, «We Are The World», brano a scopo benefico contro la fame in Africa. Al progetto collaborano più di 40 artisti, tra cui Diana Ross, Bob Dylan, Bruce Springsteen e Cyndi Lauper; il singolo vendette oltre 20 milioni di copie e il progetto raccolse 50 milioni di dollari, che vennero devoluti a favore della popolazione dell’Etiopia. Nel 1986 Richie pubblica «Dancing on the Ceiling», altro album diventato una hit. Nello stesso anno si aggiudica un Oscar per il brano «Say You, Say Me», colonna sonora del film «Il sole a mezzanotte». Gli album degli anni Novanta «Louder Than Words» e «Time» non ottengono il successo dei precedenti. Con l’album del 2001 «Renaissance» ritorna al suo vecchio stile. Nel 2002 la canzone Running with the Night viene inserita nel videogioco Grand Theft Auto - Vice City. Il 9 dicembre 2006 Richie è ospite del programma An Audience with Lionel Richie. Il 7 luglio 2009 si esibisce presso lo Staples Center di Los Angeles, durante il funerale del cantante e amico Michael Jackson, cantando il brano «Jesus is love». •

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1