09 agosto 2020

Spettacoli

Chiudi

04.07.2020

Dieci spettacoli per tornare a sorridere

Andrea Pellizzari di GTV Niù
Andrea Pellizzari di GTV Niù

«Teatro al Verde» torna al Parco di Villa Scopoli di Avesa con 10 spettacoli dal vivo che vedranno uniti sotto lo stesso cielo diverse compagnie di attori professionisti e alcune realtà del mondo amatoriale scaligero. Un’edizione all’insegna della spensieratezza e del desiderio di riappropriarsi della propria socialità. La rassegna, organizzata dall'associazione Quinta Parete, con direzione artistica di Federico Martinelli, e tra gli altri sostenuta dalla Seconda Circoscrizione Commissione Cultura, alzerà il sipario stasera, con la compagnia veronese GTV Niù, impegnata nella commedia dialettale diretta da Andrea Pellizzari «Veci, imbriaghi, foresti», replica domani. Dal 9 luglio, palco agli artisti di Onde acustiche, che debutteranno con «Estate Italiana. Dagli anni 60 al 2020», passando poi il testimone a Marco Ferraro e Lahire Tortora, interpreti della commedia satirica «REM. Recupero Esistenziale Manager» (11 luglio), e in seguito al cast scaligero di Trixtragos, interprete di «Quartet. Bella figlia dell’amore», spettacolo diretto da Nunzia Messina su musiche di Giuseppe Verdi e Pietro Messina (16 luglio). Interessante debutto tra teatro e musica sarà quello dei The Great Tiny (otto elementi più un ballerino di tip tap); cui seguiranno un allestimento della compagnia teatrale Panta Rei (Le furberie di Arlecchino); e gli spettacoli «Un cantuccio a me fatto» (omaggio a Umberto Saba a cura di Diego e Camilla Carli, rispettivamente attore e arpista), «Le fole del filò» (di e con Giovanni Vit), «Equilio. ‘Atèra déi cavai» (uno spaccato sul Veneto e la sua gente, a cura dei Matricola Zero). Il gran finale del 22 agosto sarà affidato a una nuova produzione di Quinta Parete, «Sulle tracce di Re Lear», con regia di Mario Palmieri, musiche originali di Luigi Zanchi, video elaborazioni di Alberto Sparapan. Info: 349. 6171250 o quintaparete@quintaparete.it. •

Francesca Saglimbeni
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Necrologie