01 ottobre 2020

Spettacoli

Chiudi

10.09.2020

«Décolleté eccessivo»: le vietano di entrare al museo

L'autrice della denuncia su Twitter
L'autrice della denuncia su Twitter

Una visitatrice del museo parigino è stata fermata all’ingresso: il suo décolleté avrebbe violato un regolamento interno di decenza. Jeanne ha scritto una feroce lettera aperta, raccontando nei dettagli l’accaduto su Twitter, con lo pseudonimo Tô.

 

 

Al centro della vicenda ci sarebbe l’articolo 7 del regolamento interno del museo: “Gli utenti devono conservare una tenuta decente e un comportamento conforme all’ordine pubblico e devono rispettare la tranquillità degli altri utenti”.

 

Il racconto della ragazza prosegue: “Domando che cosa stia succedendo, nessuno mi risponde ma fissano il mio décolleté, mi sento a disagio, l’amica che mi accompagna è sconvolta. Un altro agente, di sicurezza stavolta — décolleté, quest’arma di distruzione di massa — si avvicina e mi intima ad alta voce: ‘Signora le chiedo di calmarsi’. Sono calmissima, vorrei solo capire perché non posso entrare nel museo. ‘Le regole sono le regole’. Arriva un altro responsabile, nessuno ha il coraggio di dire che il problema è la scollatura”. “Io non sono solo il mio décolleté, non sono solo il mio corpo. Mi domando se i funzionari che volevano proibirmi di entrare sanno a che punto hanno obbedito a dinamiche sessiste”, si conclude lo sfogo della giovane.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Necrologie