31 marzo 2020

Spettacoli

Chiudi

02.01.2020

Il ritorno di Cruise-Maverick poi 007 e la «Vedova nera»

Tom Cruise nei panni di Maverick in «Top Gun»
Tom Cruise nei panni di Maverick in «Top Gun»

L’ultima volta di Daniel Craig come 007 in «No time to die» di Cary Fukunaga, 25esimo film su James Bond, qui richiamato in servizio contro un villain estremamente pericoloso (Rami Malek). Il ritorno a 34 anni da «Top Gun», di Tom Cruise nel ruolo dello spericolato asso del volo Maverick (dirige Joseph Kosinski). L’ormai famigliare ondata di supereroi e supercattivi Marvel e Dc, con in prima fila le donne (anche alla regia): «Vedova nera» /Scarlett Johansson, stavolta assoluta protagonista in «Black Widow» di Cate Shortland; la “cattiva ragazza” Harley Quinn/Margot Robbie in «Birds of prey» di Cathy Yan; Wonder Woman/ Gal Gadot in un’avventura, sempre diretta da Patty Jenkins, ambientata nel 1984, Angelina Jolie fra gli esseri sovrumani di «The eternals» di Chloè Zhao. Sono fra i blockbuster live action che puntano a riempire le sale nel 2020. Intanto il 2019 si chiude in Usa e Canada con un calo al botteghino del 4 per cento mentre in Italia, sono saliti sia incassi che spettatori. Tra i kolossal, dalla Disney arriva un altro remake live action di un film animato, con «Mulan», per la regia di Niki Caro. Protagonista Yifei Liu, che qualche mese fa si è attirata haters sui social e l’avvio di una campagna di boicottaggio del film, dopo un suo post di appoggio all’azione della polizia di Hong Kong contro i manifestanti. Tornano gli inseguimenti adrenalinici di Dom Toretto (Vin Diesel), insieme a amici e nemici (nel cast anche Charlize Theron e Helen Mirren) in «Fast & Furious 9» di Justin Lin. Si ripresenta in «Bad Boys for life» di Adil El Arbi e Bilall Fallah, la coppia di divertenti e spericolati amici poliziotti, composta da Will Smith e Martin Lawrence. È già accidentato (visto il flop negli Usa) il percorso del reboot, diretto da Elizabeth Banks delle «Charliès Angels», Kristen Stewart, Naomi Scott e Ella Balinska. Tra gli altri esce a fine gennaio esce in Italia, «1917» del novello Sir Sam Mendes, war movie sulla I guerra Mondiale, che potremmo ritrovare agli Oscar, con Colin Firth e Benedict Cumberbatch. •

X.Y.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Necrologie