31 marzo 2020

Spettacoli

Chiudi

09.02.2020

«Figli», malinconico ritratto dell’Italia contemporanea

Oggi alle 21 al cinema Diamante é in programmazione "Figli", tratto dal monologo del compianto Mattia Torre "I figli invecchiano" e diretto da Giuseppe Bonito, con Valerio Mastrandrea e Paola Cortellesi. E' la storia di una coppia come tante: Nicola e Sara sono sposati da diverso tempo e genitori di una bambina di 6 anni. La loro é una relazione equilibrata, sino all'arrivo del loro secondo figlio, il piccolo Pietro. Nei due sopraggiunge un forte di senso di sconforto, perché avere di nuovo un figlio implica il rientro in meccanismi che entrambi non hanno più voglia di affrontare: notti intere passate tra le urla e i pianti del bambino, uscite molto diradate o, peggio, limitate al doversi recare al lavoro. La storia è divisa in otto capitoli concepiti come atti teatrali: "Il sonno", "La pediatra guru", "I suoceri", "Josephina" (ovvero la babysitter ideale che non esiste), "La domenica", "Le regole", "La crisi", "Le cose piccole". Il film guarda al quotidiano e tratteggia con intelligenza un complesso ritratto dell'Italia contemporanea; in un feroce scambio di battute Sara si confronta con la madre, ex sessantottina che ha vissuto gli anni del boom economico, gettandole addosso tutto il rancore di una generazione che si sente messa all’angolo, abbandonata in un "paese di vecchi e per vecchi, dove tutto, dalle televisioni ai servizi, è pensato su misura per loro". L'11 febbraio al cinema Kappadue, per la rassegna "I martedì d'Essai", si consiglia la visione di "Dio é donna e si chiama Petrunya", una satira sociale brillante e malinconica della macedone Teona Strugar Mitevska.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Necrologie