29 gennaio 2020

Spettacoli

Chiudi

06.11.2019

Festival di Cinema Africano, da venerdì
115 film. Inaugurazione con la Kyenge

La locandina del 39° Festival di Cinema Africano
La locandina del 39° Festival di Cinema Africano

Centoquindici proiezioni tra Verona e Provincia che toccano 15 Paesi africani differenti (Ruanda, Tunisia, Senegal, Kenya, Mauritania, Marocco, Swaziland, Madagascar, Egitto, Ciad, Sudan, Sudafrica, Burkina Faso, Algeria, Nigeria): dall’8 al 17 novembre, la 39esima edizione del Festival di Cinema Africano animerà la città: la mattina, con le proiezioni per le scuole, al Teatro Cinema Stimate e in diverse aule magne di istituti cittadini di vario ordine e grado, e la sera con i film in concorso, proiettati per il pubblico in sala al Cinema Teatro Santa Teresa.

 

E, a proposito dei film in concorso, da questa edizione ritornano a formarsi le due Giurie che hanno segnato per diversi anni la storia del Festival: la Giuria PanoramAfrica - AfricaShort e la Giuria Viaggiatori&Migranti.  

Le proiezioni vedranno la partecipazione di numerosi ospiti tra registi, scrittori, fumettisti, artisti e rappresentanti di comunità straniere che fanno parte della nostra città. Al Museo Africano fino all’8 dicembre sono ospitate le opere dell’artista keniota Cyrus Kabiru, che ha fatto del riciclo la sua fonte di ispirazione e della spazzatura la materia prima per i suoi progetti. Per la categoria Spazio Scuole sono quasi 8.000 gli studenti e 600 i docenti coinvolti, con proposte cinematografiche che, a trent’anni dalla Convenzione Onu sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza, affronterà i temi del rispetto, dell’accoglienza, delle diversità e delle amicizie.

 

La serata di apertura, venerdì 8 novembre, avrà come ospite Cécile Kyenge Kashetu, l’italo-congolese ex-ministra per l’integrazione. Le luci si spegneranno poi sulla prima visione italiana del film keniano «Subira».

 

Ricca anche la proposta di eventi correlati al Festival: dalla mostra al Museo africano (visitabile fino all’8 dicembre e accompagnata da laboratori e offerte didattiche) alle presentazioni di libri e workshop alla libreria Pagina12; da aperitivi con gli ospiti al Circolo del Cinema alla biciclettata con Fiab Verona. Amici della bicicletta; dagli aperitivi con le comunità africane al reading su don Angelo Vinco.

 

Inoltre dal 19 novembre al 9 dicembre il Festival andrà in tour in provincia, con un calendario che coinvolgerà scuole e cittadinanze di 25 località, e poi tornerà in luglio 2020, dal 13 al 19, in Sala Africa, presso i missionari comboniani di vicolo Pozzo con il Festival Tutto l'Anno.

 

Il programma completo del Festival di Cinema Africano sul sito www.cinemafricano.it

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1