29 gennaio 2020

Spettacoli

Chiudi

26.11.2019

Anteprima a San Massimo del «Piccolo vescovo»

Tiziano Zampini nel film
Tiziano Zampini nel film

Viene presentato al pubblico sabato 30 novembre, alle 17 su invito e alle 20 a ingresso libero, alla Casa pastorale Giovanni Paolo II, all’ex seminario vescovile di San Massimo, con ampio parcheggio interno, il film «Il piccolo vescovo» tratto da una biografia di monsignor Giuseppe Carraro che fu vescovo di Verona dal 1958 al 1978. Interprete principale è l’attore veronese Tiziano Zampini, che veste i panni del presule, circondato da una serie di personaggi interpretati da volti noti dello schermo come Francesca Rettondini, Cristopher Edwards e Luis Fernandez De Eribe, attore noto in Spagna, insieme ad attori del teatro veronese e di Vittorio Veneto. Molte comparse sono state invece reclutate tra cittadini veronesi che hanno prestato il loro volto alle scene del film, in particolare per quanto riguarda i sacerdoti. La regia è di Eddy Colucci per la produzione di Thomas Toffoli. In questa pellicola Verona riveste un luogo principale, con molte scene girate in città, al Palazzo vescovile, alla basilica di San Zeno, dove è stata ambientata l’entrata di monsignor Carraro in città e la presa in carica della Cattedra di San Zeno, come effettivamente avvenne 60 anni fa. Altre scene sono state girate a Casa Gioiosa a Cerna.

E.CARD.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1