24 settembre 2020

Spettacoli

Chiudi

12.08.2020

«Se l'acqua ride», Paolo Malaguti racconta il suo libro a Tregnago

Paolo Malaguti
Paolo Malaguti

Parole come musica che non fanno mai seccare la fonte della vita sono quelle dello scrittore Paolo Malaguti che stasera alle 20,45 a Villa Ferrari Dalle Spade (ingresso da Via Torre) per la rassegna «Tregnago d'agosto» racconta il suo ultimo libro «Se l'acqua ride», edito da Einaudi e ricorda le atmosfere di un altro scrittore veneto, il maestro Luigi Meneghello.

 

L'appuntamento è a cura della Biblioteca comunale di Tregnago in collaborazione con la libreria Bonturi ed offre l'occasione per conoscere e apprezzare l'autore che racconta dell'anno della grande alluvione del 1966 nella Bassa padovana attraverso l'avventura dell'adolescente personaggio principale Ganbeto che solca i canali sul burchino del nonno il quale porta un nome dantesco, Caronte. È lo sguardo di un ragazzo di quattordici-quindici anni che osserva il tramonto di un mondo che corre sull'acqua e grazie a quegli insegnamenti diventa adulto.

Michela Pezzani
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Necrologie