11 dicembre 2019

Spettacoli

Chiudi

09.05.2019

Premio Caserta, alloro a una autrice under 35

Ezio Maria Caserta in una immagine di scena
Ezio Maria Caserta in una immagine di scena

Con il testo «Le vasche» vince cinquecento euro la giovane autrice Elisa Zugno che ha conquistato l'alloro alla prima edizione del Concorso Ezio Maria Caserta istituito dal Teatro Laboratorio-Teatro Scientifico in collaborazione con Fondazione Atlantide Teatro Stabile di Verona e Assessorato alle Politiche Giovanili, nel nome del l'indimenticabile artista scomparso tragicamente nel 1997 e che creò il Teatro Laboratorio cinquant'anni fa.

 

L'iniziativa è dedicata agli autori italiani under 35 e sono tanti i lavori pervenuti, giudicati da una giuria specializzata di cui è presidente il celebre attore Mariano Rigillo che consegnerà il premio alla vincitrice stasera alle 18 al Teatro Nuovo. A seguire la mise en scene del testo vincitore a cura dell'attrice Silvia Siravo e la cui trama è per il momento ancora blindata. L'ingresso è libero fino ad esaurimento dei posti disponibili. Info 045/8031321 – 346631.

 

«Ezio Maria Caserta ha cresciuto e avviato al teatro tantissimi giovani e il premio a lui intitolato nasce su questa intenzione di dare valore e visibilità alle nuove generazioni», sottolineano la figlia Isabella Caserta nel ricordare il lavoro del papà da sempre volto alla ricerca sia nel settore sperimentale che in quello antropologico, con al centro d’interesse personaggi, problemi, temi del nostro tempo. I testi di Caserta sono stati pubblicati in riviste specializzate e da case editrici di specifico interesse teatrale. Gli argomenti trattati inoltre dalle sue opere e nei suoi spettacoli risultano di grande e viva attualità, densi di denuncia nei riguardi delle ingiustizie. Tra i più rappresentativi e significativi drammaturghi veneti Caserta si è distinto per l'originalità degli argomenti e per l’innovativo linguaggio. A livello internazionale è stato apprezzato come maestro nel campo della pantomima, della clownerie e della commedia dell’arte, studiati e sempre approfonditi. Le sue regie in Italia e all’estero lo hanno posto all’attenzione della critica internazionale.

Michela Pezzani
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1