26 maggio 2019

Spettacoli

Chiudi

11.05.2019

«Le mani del tempo». Il teatro di Alsina al Modus

Carlos Maria Alsina
Carlos Maria Alsina

Viene dall'Argentina il regista e commediografo Carlos Maria Alsina dove ha iniziato a fare teatro molti anni fa girando col suo furgone chiamato Pulmón carico di attrezzatura e scenari per raggiungere i paesi più remoti che non avevano mai vissuto la bellezza della recitazione che dà vita a testi celebri e nuovi copioni.

Oggi l'artista vive a Verona e stasera al Teatro Modus alle 21,15 debutta col suo nuovo lavoro "Le mani del tempo" recitato in lingua spagnola ma con la proiezione dei sottotitoli in italiano.

Unica replica in città la commedia andrà poi a Padova il 18 maggio al Teatro Corde Palco e poi con la Compagnia Teatro El Pulmón, che è il teatro (ispirato al furgone) fondato da Alsina in Argentina, andrà in Spagna, a Barcellona e Madrid. I personaggi della storia sono un anziano e una giovane donna che in passato, trent'anni prima, hanno condiviso un periodo della vita. L’uomo è stato il compagno della madre della ragazza allora bambina e che grazie a lui ha seguito la passione della scrittura, della pittura e del disegno, decisa ora a disegnare le mani di Dio. È una riflessione sulla vita, la morte l’amore, la solitudine, l’arte, la vecchiaia, la giovinezza e il passare del tempo. Impegnato socialmente, ideatore del Metodo delle azioni fisiche, e maestro per svariate compagnie veronesi, Carlos Maria Alsina è portavoce di teatro verità e su di lui e la sua poetica è stata fatta anche una tesi di laurea.

Gli antecedenti di questa opera, la cinquantaseiesima della produzione drammaturgica di Carlos Maria Alsina, si ritrovano in “Aspettando il lunedì”, "Dall’impalcatura”, “Per le fessure del vento”, “Il passaggio”, ”L’ultimo silenzio”, “ La rivelazione”, tutti testi che cercano di esprimere un’intimità drammaturgica e che hanno avuto molto successo in tanti paesi.

Michela Pezzani
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1