25 febbraio 2020

Spettacoli

Chiudi

14.01.2020

Jazz dai ritmi latini con il quartetto di Rebulla alle Cantine

Matteo Rebulla (foto Andreatini)
Matteo Rebulla (foto Andreatini)

Jazz postboppistico e modale, ritmi sincopati e latinoamericani. Questa è la musica che oggi alle 21,30 il batterista Matteo Rebulla ci farà ascoltare, alle Cantine de l’Arena, alla testa del suo quartetto completato da Simone Daclon al piano, Francesco Bianchi al sax e Alex Orciari al contrabbasso.

 

Rebulla è nato a Milano nel 1984 e dopo aver studiato batteria in alcune delle più prestigiose scuole jazz degli Stati Uniti (dove si è perfezionato sotto la guida di Nasheet Waits, Carl Allen e John Patitucci e dove ha vinto alcune borse di studio) è tornato in Italia. Nel corso della sua carriera musicale ha avuto occasione di suonare con Bobby Watson, Rosario Bonaccorso, Franco Cerri, Emanuele Cisi, Dado Moroni, Marco Micheli, Emilio Soana, Paolo Tomelleri, Marco Vaggi, Alessio Menconi, Alex Hoffman, Antonio Zambrini, Giovanni Falzone e tanti altri.

 

Alle Cantine lo abbiamo già ascoltato con il sassofonista Jesse Davis due anni fa ma anche con il gruppo di Gianluca Di Ienno e Bebo Ferra e nella formazione del pianista Giovanni Mazzarino. Ha partecipato a diversi festival e nel 2008, in trio con Gianluca Di Ienno (pianoforte) e Mattia Magatelli (contrabbasso), vince il concorso «Nuovi talenti jazz» di Treviglio.

Luigi Sabelli
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Sondaggio

Qual è secondo voi la Grande opera più urgente per la città e che vorreste vedere realizzata per prima?
ok

Necrologie