22 maggio 2019

Spettacoli

Chiudi

18.04.2019

Il quartetto
The Tip e il rock
dei Desounder

Il quartetto americano The Tip
Il quartetto americano The Tip

Serata italo – americana a tutto rock oggi al Giardino di Lugagnano, con doppio concerto: gli americani The Tip, quartetto proveniente da Nashville, Tennessee (oggi probabilmente la vera capitale musicale Usa non solo del country, ma anche del blues, del rock, e anche del cantautorato, in competizione solo con Austin, Texas), preceduti dai validissimi veronesi Desounder, tra le più dirompenti realtà emerse nel rock scaligero degli ultimi anni. The Tip sono attivi da un lustro, veleggiano tra rock blues e rock’n’roll, un paio di album all’attivo – il più recente s’intitola “Sailor’s Grave” e ha ricevuto ottima accoglienza critica su testate autorevoli e specializzate come “Classic Rock” e “Metal Hammer”. Soprattutto in pochi anni hanno conquistato con i loro live un po’ tutti gli Stati Uniti, hanno partecipato ad una crociera con Kid Rock, al Giardino fanno il loro debutto assoluto nel nostro paese come inizio di un tour che li porterà poi in Belgio, Germania, Olanda, Inghilterra (Londra, Camden rock festival) e Svezia. Successive il Giappone e il Sudamerica. Insomma una band in forte espansione formata da Benny e Dixie Carl (voce, chitarra, armonica e batteria), Myles Baker (chitarra solista), Robby Bote al basso. Lo spirito è quello di Rolling Stones, Black Crowes, Guns’n’Roses, Led Zeppelin. Un convincente hard-rock con pieghe melodiche è invece il biglietto da visita dei Desounder, ex Rider’s Bone, un album omonimo pubblicato per Andromeda, un effluvio di positive recensioni per un giovane quartetto che ha nella vocalist Eleonora ‘Nory’ Mantovani una presenza scenica carismatica che non passa inosservata. Brani originali in inglese con buona varietà di ispirazione. Inizio del concerto alle 21,30.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Beppe Montresor
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1