14 dicembre 2019

Spettacoli

Chiudi

23.11.2019

Il Coro Perosi in concerto stasera a San Fermo

Il Coro Lorenzo Perosi
Il Coro Lorenzo Perosi

Questa sera a San Fermo maggiore alle 20,30 e domani (domenica 24 novembre), alle 16, nella chiesa dei Padri Filippini, concerti del Coro Lorenzo Perosi di Verona che festeggia i 55 anni di vita musicale e i 40 anni della rassegna Abendmusiken, una manifestazione affidatagli da don Valentino Donella con l’intento di presentare musiche sacre e religiose antiche e nuove. I concerti sono ad ingresso libero.

 

Il programma: Buxtehude: Ihr lieben Christen, freut euch nun BuxWV 51 per l’Avvento; Bach: Der Herr ist mein getreuer Hirt BWV 112 dal Salmo XXIII, Mendelssohn: Hymne op. 96 parafrasi del Salmo XIII. Valentino Donella: Per Ermengarda da Adelchi di Manzoni; Paolo Pachera: Te, Joseph, celebrent Inno di S. Giuseppe; Paolo De Zen: Shemà, Israel dal Deuteronomio, prima esecuzione assoluta. Interpreti: Cecilia Rizzetto soprano, Elena Cipriani mezzosoprano, Angelo Goffredi tenore, Raffaele Zaninelli basso.

 

Le Abendmusiken hanno il patrocinio della Regione del Veneto, dei Comuni di Verona e Sommacampagna, dell’Ambac  Le Abendmusiken (Musiche della sera) si rifanno ad una antica tradizione del XVII secolo nella Germania del nord, sviluppata da Dietrich Buxtehude a Lubecca, da Johann Sebastian Bach, il più rinomato compositore di musica sacra, discepolo dello stesso Buxtehude e da Felix Mendelssohn che riportò in auge le musiche di Bach. Di questi tre autorevoli esponenti saranno proposti alcuni significativi brani, che per questa quarantesima edizione il Coro Perosi ha voluto porre accanto ad altrettante composizioni contemporanee veronesi, nell’intento di creare una sorta di ponte fra la musica “di casa” e quella del passato in Germania. Tre musicisti veronesi sono oggi i continuatori delle Abendmusiken: don Valentino Donella, che dal 1980 è alla guida del Coro Perosi, riproponendone lo spirito a Verona. Paolo Pachera, che dalle prime edizioni vi collabora come organista. Paolo De Zen, che come direttore prosegue dal 1991 il cammino del Coro, anche nell’ideare, ricercare e proporre le Musiche della sera. In questa felice occasione il Perosi eseguirà tre cantate appartenenti alla storia della grande musica e tre contemporanee, in prima esecuzione, per soli, coro e orchestra.

 

G.V.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1