25 giugno 2019

Spettacoli

Chiudi

07.06.2019

«Gesù l’extramorale»
Recalcati riflette
sulla figura di Cristo

Massimo Recalcati
Massimo Recalcati

Un riflessione sulla figura di Gesù da una particolare ottica psicoanalitica, che si distacca da quella tradizionale che vede la religione come “nevrosi” o “delirio” per sfuggire alla drammaticità della vita, spostando il focus dal sentimento e dalla credenza religiosa alla novità e alla potenza della parola di Gesù. La farà questa sera (inizio alle 21,30) Massimo Recalcati al Teatro Romano, per il Festival della Bellezza – i Maestri dello Spirito Massimo Recalcati. In «Gesù l’extramorale» scaturisce il ritratto insolito di un Maestro la cui parola non è un riparo consolatorio ma una spinta alla rottura dei vincoli oppressivi per accedere alla potenza generativa del desiderio. «Dove è il tuo tesoro, lì sarà il tuo cuore». Il fascino indiscreto della sovversione. Il tremore della chiamata, il timore del compimento. L’attimo condensa la trama dell’ineluttabile: affida il tramonto all’alba. Ecce homo. Massimo Recalcati è psicoanalista, scrittore e affascinante comunicatore, che all’attività scientifica e saggistica affianca incontri e interventi su temi d’attualità di taglio psicologico e sociologico. Professore di Psicopatologia del comportamento alimentare all’Università di Pavia e Psicoanalisi e scienze umane all’Università di Verona, è fondatore di «Jonas Onlus: centro di clinica psicoanalitica per i nuovi sintomi». Tra le sue ultime pubblicazioni: «L’ora di lezione. Per un’erotica dell’insegnamento» (2014), «Le mani della madre, Desiderio, fantasmi ed eredità del moderno» (2015), «I tabù del mondo» (2017), «Mantieni il bacio. Lezioni brevi sull'amore» (2018). Nel 2018 è stato protagonista del programma «Lessico famigliare», nel 2019 di «Lessico Amoroso» sempre su Rai 3.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1