25 giugno 2019

Spettacoli

Chiudi

08.06.2019

Concerto in bronzo per la finale del Premio Totola

Il «concerto in bronzo»
Il «concerto in bronzo»

 Mancano poche ore alla proclamazione dei vincitori del Premio Giorgio Totola- Rassegna Teatrale di autore italiano contemporaneo che si conclude stasera (alle 21) al Teatro Camploy.

Cinque sono stati i titoli in cartellone e la scelta non sarà facile per il livello delle proposte. Il concorso è organizzato dal Comune di Verona in collaborazione con la compagnia Giorgio Totola e giunto alla quindicesima edizione, sempre a scadenza biennale, omaggia la figura del compianto attore, regista, uomo di cultura veronese di cui la famiglia porta avanti l'attività creativa.

Dopo la consegna dei riconoscimenti ai vincitori della manifestazione nelle diverse categorie, tra cui anche un premio alla miglior attrice intitolato all'attrice e regista Luciana Ravazzin che da quest'anno è entrato a far parte del festival dedicato ala prosa amatoriale, seguirà lo spettacolo “Concerto in bronzo” a cura della Compagnia Giorgio Totola.

Si tratta di una performance che nasce dalle mani di Gino Bogoni nel 1972 quando lo scultore scaligero creò un’opera che chiamò Lotus. Sarà in scena il percussionista Francesco Sguazzabia "Sbibu", accompagnato in alcuni brani da David Cremoni alla chitarra e Guillermo Gonzales, voce ed elettronica. La parte recitata è invece affidata a Carla e Massimo Totola.

Michela Pezzani
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1