19 maggio 2019

Spettacoli

Chiudi

19.03.2019

Bob Malone, mago
della tastiera per un
rock-blues americano

Bob Malone sarà questa sera al Giardino
Bob Malone sarà questa sera al Giardino

"Un mago della tastiera", sulla scia di leggende del rock come Brian Auger e Keith Emerson. Così è stato definito, forse un po' pomposamente, Bob Malone, in concerto al Giardino di Lugagnano stasera alle 21,30. Senza affatto sminuirne il valore, Malone ci sembra un solido rappresentante di musica 'americana' nel senso più completo del termine, padrone cioè di quella equilibrata miscela di rock, blues, New Orleans-style, esaltata da tecnica ed effervescenza interpretative corroborate da un curriculum di concerti ed incisioni discografiche di sicuro spessore. 53 anni, origini nel New Jersey, una crescita artistica nel Nord Est soprattutto a Boston (con apprendistato alla celebre Berklee School of Music) e attuale residenza a Los Angeles,sette album all'attivo - ultimo l'indicativo "Mojo Deluxe" del 2018 - partecipazioni a festival come "Umbria Jazz", il "Glastonbury Festival" in Inghilterra, a show televisivi come quello di David Letterman a New York, tour in Australia ed Europa, attualmente in un giro di club tra i migliori nel nostro paese.Molte le collaborazioni prestigiose in concerto e le aperture: i Neville Brothers, Dr.John, Marcia Ball, Jackson Browne, Billy Gibbons dei ZZ Top, Jimmy Buffett, Bob Seger, addirittura Bruce Springsteen, e soprattutto la presenza stabile, da quasi una decina d'anni, come tastierista a fianco di John Fogerty, già voce e leader dei Creedence Clearwater Revival. Interprete, cantante e polistrumentista , non solo virtuoso di hammond e wurlitzer, compositore e arrangiatore, a noi evoca anche quella padronanza delle 'radici' incarnata da gente come Richard Manuel o Levon Helm di The Band (si può ascoltare la sua ottima versione, per esempio, di "Up On Cripple Creek"). •

Beppe Montresor
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1