11 dicembre 2019

Spettacoli

Chiudi

08.05.2019

Al Camploy stasera i «guerrieri»
di ErsiliaDanza

Ultimo appuntamento con la danza contemporanea per la quindicesima stagione della rassegna L’Altro Teatro. Venerdì 10 maggio, alle ore 20.45, andrà in scena al Teatro Camploy «Siamo tutti guerrieri» di ErsiliaDanza.

 

Prosegue l’attività di ricerca della compagnia attorno al genere umano, iniziata nel 2017 con «Felicità Interna Lorda». Sul palcoscenico Midori Watanabe, Carlotta Plebs, Marco Mantovani e Alberto Munarin, diretti dalla coreografa Laura Corradi. «Percepisco con forza la nostra fragilità quando ci confrontiamo, per intenzione o per caso, con certi ritratti ideali che fanno parte della nostra storia – spiega la regista -. L’idea del nobile guerriero ci sorprende in ciabatte, spettinati e stanchi, reduci da una notte insonne, difficilmente all’altezza della situazione. È uno spettacolo dedicato a noi e alla confusione che ci abita». Di qui l'interrogativo su cosa realmente vogliamo da noi stessi: sappiamo di essere gli eroi di tutti i nostri giorni? O abbiamo aspettative troppo alte? 

 

La rassegna è organizzata dal Comune di Verona, in collaborazione con il Circuito Teatrale Regionale Arteven, Ersilia Cooperativa e EXP-Are We Human, con il sostegno della Regione del Veneto e del MIBAC, Ministero dei Beni e delle Attività Culturali. I biglietti sono in prevendita al Boxoffice di via Pallone, ma potranno essere acquistati anche al Camploy la sera stessa dello spettacolo. Intero a 14 euro, ridotto 10 euro per i giovani con meno di 30 anni. E per le scuole di danza di Verona è attiva una promozione speciale: ingresso gratis per gli insegnanti e a 6 euro per gli allievi (prenotazioni all'indirizzo e-mail ersiliadanza@libero.it). In teatro verrà richiesto il tesserino di iscrizione alla scuola. 

 

 

Correlati

Articoli da leggere

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1