28 gennaio 2020

Spettacoli

Chiudi

09.12.2019

A San Fermo i colori dell'anima: l'inaugurazione

Una delle opere esposte di Moreno Murari
Una delle opere esposte di Moreno Murari

A San Fermo i colori dell’anima, nel sogno e nella realtà: 32 artisti di Arcobaleno Arte espongono le sensazioni dell’uomo. L’inaugurazione si terrà stasera, lunedì 9 dicembre, alle 20.45. L’esposizione è allestita nella chiesa inferiore e si articola in sette sezioni: vivere sensazioni forti, amare l’acqua, osservare il creato, vivere il futuro e proteggere la natura, gioire con i colori, sognare, l’anima. Gli artisti hanno voluto ritrarre la complicità, la consolazione, l’amore materno, l’intimità, l’acqua, i fiori, l’alba, il cielo. Le opere sono accompagnate da frasi celebri.

 

«L’artista che produce un’opera d’arte indossa “lenti speciali”», commenta il curatore della mostra, Beppe Menegardi. «A seconda della sua personalità, della sua sensibilità e del suo umore momentaneo crea un quadro, una poesia, una musica, una scultura, un film mettendo dentro se stesso e in quell’istante utilizza i colori dell’anima». Il percorso espositivo riunisce 36 opere realizzate con tecniche diverse con l’intento di restituire le sensazioni provate osservando atteggiamenti umani, la bellezza della natura, il raccontando un sogno.

 

La mostra resterà aperta sino al 6 gennaio 2020 è in collaborazione con il Museo diocesano d’arte sacra, che ha sede nella chiesa, la Fondazione Giorgio Zanotto e l’insieme corale Ecclesia Nova diretto da Matteo Valbusa. Al taglio del nastro con il curatore Menegardi e gli artisti sarà presente il direttore del Museo diocesano, don Maurizio Viviani. Seguiranno un concerto della corale Ecclesia Nova e la lettura di alcune liriche con voce di Stefano Quaglia. Ingresso libero e aperto a tutti.

Marco Cerpelloni
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1