01 ottobre 2020

Provincia

CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

15.08.2020

Vacanze all'estero
Tamponi a chi arriva
Test al Catullo

Un operatore controlla la temperatura corporea ad un passeggero
Un operatore controlla la temperatura corporea ad un passeggero

Non solo gli ambulatori per effettuare i tamponi a Borgo Trento, Villafranca San Bonifacio, Legnago e Bussolengo

Ora per chi rientra da Croazia, Malta, Grecia o Spagna sarà possibile effettuare il test per il coronavirus anche all'aeroporto Catullo di Villafranca.

 

La comunicazione è arrivata da Ulss 3 Serenissima, Ulss 9 Scaligera e Gruppo Save, visto che la stessa possibilità è offerta a chi sbarca al Marco Polo di Venezia.

 

Gli scali di Venezia e Verona sono i primi in Italia ad aver approntato e reso operativi i punti tampone per passeggeri in arrivo da aree a rischio.

I viaggiatori di ritorno, in sostituzione del tampone all'aeroporto, hanno la facoltà di presentare all’atto dell’imbarco il risultato del tampone negativo effettuato nelle 72 ore antecedenti all’ingresso nel territorio nazionale. O anche alla possibilità di sottoporsi all’esame nelle 78 ore successive allo sbarco presso la propria Azienda sanitaria di riferimento.

Chi è in attesa dell’esito del tampone è sottoposto all’isolamento fiduciario nella propria abitazione.

 

Correlati

Articoli da leggere

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Necrologie