29 settembre 2020

Provincia

CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

20.12.2019

Pandora dell'Alpino
in dono
ai militari all'estero

La tradizionale Pandora dell'alpino quest'anno valica i confini nazionali.

Mille confezioni del dolce veronese prodotto da Dal Colle e confezionato con il tricolore quest'anno sono state infatti spedite in Lettonia e in Libano rispettivamente ai militari del 3° Reggimento Alpini e  alla Brigata “Granatieri di Sardegna”.

Alcune confezioni anche in Sicilia per i soldati del 6° Reggimento Bersaglieri impegnati nell’operazione Strade Sicure. In Lettonia, sono schierati 

 

«I NOSTRI RAGAZZI HANNO BISOGNO DI GESTI COME QUESTO»

«Abbiamo voluto dimostrare la nostra vicinanza attraverso questo gesto, simbolico ma molto significativo», ha spiegato il presidente dell’ANA Verona Luciano Bertagnoli intervenuto assieme al segretario generale David Favetta, al tesoriere Luigi Macchiella e al capogruppo di Legnago Maurizio Mazzocco, a Palazzo Carli, sede del Comando delle Forze Operative Terrestri di Supporto (Comfoter Spt.).

«I nostri ragazzi hanno bisogno di gesti come questo», ha commentato il Generale di Corpo d’Armata Giuseppenicola Tota, comandante del Comfoter di Supporto. Gianluca Dello Monaco comandante dell'8° Reggimento genio guastatori paracadutisti "Folgore".

«Questa collaborazione in essere tra alpini e militari in armi e non, di cui anche il Comune è parte attiva, è un valore aggiunto per tutta la città», ha aggiunto l’assessore del Comune di Verona Marco Padovani.

 

MISSIONE COSTABELLA

La Pandora dell’Alpino è stata fatta nascere per rimettere in piedi la chiesetta di Costabella distrutta nell'ottobre 2018.

Il progetto di ricostruzione, realizzato dall’Ana Verona e ora in fase di approvazione dagli enti preposti, entrerà nel vivo la prossima primavera.

Dolce a parte, per quanti volessero contribuire alla causa della l’iban del conto corrente aperto nella filiare di Corso Porta Nuova della BPM è IT68U0503411730000000020967.

Correlati

Articoli da leggere

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Necrologie