21 gennaio 2020

Provincia

CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

19.11.2019

«L’obiettivo è rispettare la programmazione indicata dalla Regione»

L’assessore Lanzarin
L’assessore Lanzarin

L'assessore regionale alla Sanità Manuela Lanzarin, accompagnata dal direttore dell'Ulss 9 Pietro Girardi, dopo la visita al nosocomio di Malcesine, ha incontrato amministratori e dipendenti all'ospedale di Bussolengo, dove ad accoglierla c'erano, tra gli altri, il vicesindaco Giovanni Lamantia e l'assessore comunale alla Politiche sociali Silvana Finetto, oltre a una rappresentanza del Comitato Pro Orlandi. Gli amministratori comunali, dopo aver riepilogato la situazione, hanno chiesto con determinazione che vengano applicate in tempi brevi le schede ospedaliere approvate a maggio, che prevedono tra l'altro 25 posti letto di Medicina generale, altrettanti di Psichiatria e Day surgery/Week surgery, 50 di Recupero e riabilitazione funzionale, 24 per l'ospedale di comunità e 14 di Unità riabilitativa territoriale. Durante l'incontro si è affrontata la questione relativa all'ospedale di comunità, che l'amministrazione, così come il comitato Pro Orlandi, vorrebbe rimanesse nella struttura ospedaliera. Rimane in piedi però l'ipotesi, come sede, della limitrofa ex Ipab. Girardi ha ribadito che l'intenzione è rispettare la programmazione indicata dalla Regione nelle schede. L'obiettivo, ha ricordato, è trovare la soluzione che garantisca la loro attuazione nel minor tempo possibile. Una decisione deve ancora essere presa. Nel frattempo, è stato ribadito, si lavora per capire anche dal punto di vista dell'adeguamento tecnico come è preferibile muoversi. Concetti ribaditi dalla stessa Lanzarin. L'ultima tappa veronese dell'assessore regionale è stata a Zevio, dove assieme a Girardi, hanno incontrato l'amministrazione comunale e fare il punto della situazione e capire come operare con la cessione dell'immobile dell'ex ospedale, dove sono ancora presenti tra gli altri servizi di medicina di gruppo e poli ambulatori.

EM.ZAN.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Necrologie