martedì, 25 giugno 2019
CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

19.03.2013

«NoBel», 158 nomination per il concorso sulle brutture

Una veduta di Montericco, una delle brutture premiate
Una veduta di Montericco, una delle brutture premiate

La Piazza Corrubbio a Verona, la negrarizzazione di Montericco, il cementificio di Fumane e Valeggio hanno «vinto» il «NoBel '13 Awards» rispettivamente per le categorie al «danno economico, culturale, sociale», al «cattivo gusto architettonico», «per l'inquinamento e i danni alla salute» e per il «danno ambientale». Di fatto il premio era simbolico e non poteva che essere così, più una presa in giro: un tappo di sughero. Ma, con grande soddisfazione degli organizzatori, la manifestazione ha avuto un grandissimo successo: sono arrivate 158 nomination, fotografie con titolo e descrizione dell'offesa al buon senso e al buon gusto. Alta la partecipazione, nonostante il tempo incerto, alla prima manifestazione del «NoBel '13 Awards» che si è conclusa nell' essiccatoio di Fumane. Una settantina le persone che hanno partecipato alla biciclettata con partenza dalla diga del Chievo, ma quasi duecento alla camminata da Balconi di Pescantina con tappe nei luoghi più belli e più brutti della provincia. Il picco più alto di presenze è stato registrato all'ora di pranzo con 600 intervenuti e 80 chili di gnocchi consumati. Subito dopo le premiazioni, guidate dal presentatore Diego e dagli scherzi di Antonio e Aronne, che hanno letto poesie in dialetto e simulato la lotta tra Ca' Filissine e il cementificio per il primo premio. Sembrava di essere alla «Corrida, dilettanti allo sbaraglio» la trasmissione dove si valutavano i concorrenti in base ad applausi o fischi ricevuti, misurati dal «fischiometro». Qui da fischiare c'erano le fotografie, selezionate da un rigoroso Comitato scientifico di giurati. Come per il famoso premio, ci sono 5 sezioni: NoBel per l'inquinamento e i danni alla salute, NoBel al cattivo gusto architettonico, NoBel al peggior amministratore, NoBel al danno economico, culturale e sociale, NoBel al danno ambientale. L'amministratore indicato a ricevere il premio alla negrarizzazione è stato il sindaco Giorgio Dal Negro. Su facebook è ancora aperta e consultabile la pagina, che riporta i vincitori e le caratteristiche del Premio, con tanto di foto in concorso. L'appuntamento è per il 2014 o forse prima, in altre zone della provincia di Verona, quando verrà aggiunta una nuova sezione dal titolo «Futura» per i progetti futuristici poco in linea con il paesaggio. «È la prima volta che si riesce a fare rete e accordarsi, dividendosi i compiti, con tante associazioni della provincia così diverse», dicono gli organizzatori, «comunque il successo è rappresentato dal fatto che tante persone hanno dimostrato sensibilità, fotografando le cose non belle del loro habitat». Una trentina le associazioni che hanno aderito all'iniziativa inserita nel forum Salviamo il paesaggio. Tra queste Ambiente e vita di Pescantina, Amici della bicicletta, Associazione di amicizia Italia-Cuba" di Verona, circolo «Celia Sánchez Manduley», Associazione onlus SalValpolicella, CiViVi Comitato valorizzazione Valpantena, Colline veronesi e Comitato acqua bene comune di Verona. G.G.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Sondaggio

Il Verona ha scelto Ivan Juric. Cosa ne pensi?
Ivan Juric
ok

Spettacoli

Sport

giro2019 giro2019