16 giugno 2019

Mondo

CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

12.06.2019 Tags: PARIGI , Marine Le Pen rinviata a giudizio

Marine Le Pen rinviata a giudizio

(ANSA) - PARIGI, 12 GIU - La presidente del Rassemblement National, Marine Le Pen, è stata rinviata a giudizio per aver diffuso sul web - postandole sul suo profilo Twitter nel dicembre 2015 - foto di esecuzioni compiute dall'Isis e pubblicate dalla propaganda del gruppo jihadista. Lo si è appreso da fonti giudiziarie. Il magistrato di Nanterre, alla periferia di Parigi, dove sorge la sede del partito, ha rinviato a giudizio Le Pen sulla base dell'articolo del codice penale che punisce la diffusione di messaggi violenti potenzialmente visibili da minori. Il 16 dicembre 2015 aveva postato le foto su Twitter in risposta al giornalista Jean-Jacques Bourdin, accusato dalla stessa Le Pen di aver "paragonato" l'Isis al suo partito (all'epoca Front National). Come didascalia delle foto, Marine Le Pen aveva aggiunto: "Daesh è questo!" Le foto mostravano un soldato siriano schiacciato e ucciso da un cingolato, un pilota giordano bruciato vivo in una gabbia e il giornalista americano James Foley decapitato con la testa poggiata sulla schiena.
GIT

Puoi leggere anche

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1