08 luglio 2020

Vino & Agroalimentare

CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

10.04.2020

Coldiretti: allarme
furti nei campi,
soprattutto asparagi

Asparagi raccolti
Asparagi raccolti

Coldiretti segnala un’escalation di furti nelle campagne venete. Dopo trattori, mezzi agricoli, salami vanno letteralmente a ruba gli asparagi. Le prime denunce nel veneziano proprio nell’azienda di un giovane produttore di Campagna Amica impegnato in questi giorni nelle consegne della spesa a domicilio.

 

Un fenomeno che – continua la Coldiretti - tende ad amplificarsi anche per la situazione di disagio in cui si trova una fetta crescente della popolazione per la mancanza di opportunità di lavoro anche occasionale con le misure restrittive assunte per l’emergenza Covid 19. Non si tratta però sempre di semplici «ladri di polli» poiché spesso si assiste a veri e propri raid capaci di mettere in ginocchio un’azienda, specie se di dimensioni medie o piccole.

 

Gli agricoltori – sottolinea la Coldiretti – sono vittime di ogni genere di ruberia, dagli animali ai prodotti agricoli, dalle attrezzature ai macchinari, fino alle barbatelle di Glera. Un fenomeno che aggrava la situazione di crisi in cui si trova il settore agricolo e a seguito dell’emergenza coronavirus che un calo delle attività che ha interessato il 37% aziende agricole secondo l’indagine Coldiretti/Ixè.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Necrologie