20 novembre 2019

Economia

CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

17.10.2019

Forum Eurasiatico
con due ministri
e Sechin di Rosneft

Antonio Fallico (Conoscere Eurasia e Banca Intesa Russia)
Antonio Fallico (Conoscere Eurasia e Banca Intesa Russia)

Il ministro per gli Affari europei, Vincenzo Amendola e il ministro dello Sviluppo economico, Stefano Patuanelli, sono tra i relatori del 12° Forum Economico Eurasiatico, il vertice organizzato dall’Associazione Conoscere Eurasia, Roscongress e Forum Economico Internazionale di San Pietroburgo, in programma a Verona il 24 e il 25 ottobre alla Gran Guardia.

 

Finanza, trasporti e infrastrutture, industria 4.0 ed economia digitale ma anche geopolitica, sicurezza energetica europea con un focus sull’oil&gas e le sfide globali dall’Atlantico al Pacifico sono i macro-temi dell’incontro. Attesi circa 60 speaker internazionali tra politici, diplomatici, istituzioni e top manager delle aziende sistemiche di Italia, Europa e Unione Economica Eurasiatica (Ueea), l’alleanza di integrazione commerciale tra Russia, Bielorussia, Kazakistan, Armenia e Kirghizistan. Al Forum Economico Eurasiatico, in agenda anche accordi commerciali nel settore del Gas naturale liquefatto (Gnl), con uno dei più grandi produttori russi pronto a siglare due contratti di fornitura e componentistica con alcune imprese italiane del settore, per un valore complessivo che supera i 2,5 miliardi di euro.

 

Per l’ideatore dell’evento Antonio Fallico, presidente dell’Associazione Conoscere Eurasia e di Banca Intesa Russia, «il Forum è l’unica piattaforma internazionale di dialogo e di connessione del business da e verso l’Unione Economica Eurasiatica, che rappresenta il mercato di congiunzione naturale verso la Cina. In uno scenario geopolitico dominato da un’incertezza cronica e da un rallentamento della crescita dell’economia globale che non risparmia alcun Paese, da Ovest a Est, occorre ripensare e recuperare la cooperazione con un’area non solo strategica ma anche vitale per le imprese italiane ed europee».

 

Tra i relatori Romano Prodi, presidente della Fondazione per la collaborazione tra i popoli; Igor Sechin, presidente e ceo di Rosneft, ed Emma Marcegaglia, presidente Eni; Marco Alverà, ad Snam; Elena Burmistrova, direttore generale Gazprom Export; Marco Tronchetti Provera, vice presidente esecutivo e ceo Pirelli & C. nella giornata conclusiva i contributi di Vladimir Chizhov, Rappresentante permanente della Russia presso l’Ue, Pasquale Terraciano, Ambasciatore dell’Italia in Russia e Antonio Fallico.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Necrologie